Pressione alta

SALUTE E BENESSERE – La pressione alta può essere tenuta a bada con un pò di attività fisica regolare e una dieta equilibrata. In assenza di queste due buone e sane abitudini alimentari infatti si può influenzare anche l’andamento della pressione sanguigna.

A causa di una cattiva pressione sanguigna, quindi pressione irregolare ecc, raddoppia anche il rischio di malattie cardiovascolari, stiamo parlando quindi di ictus e infarti. Per monitorarla bisogna recarsi presso lo studio medico, in farmacia oppure attrezzarsi in casa.

Pressione alta, a breve un selfie risolverà il problema della misurazione

Ma tranquilli perchè tra qualche anno la modernità toccherà anche questo ambito; le cose stanno quindi per cambiare per chi ha la pressione alta e deve mantenerla sotto controllo. La tecnologia del futuro infatti ci fornirà uno strumento più preciso ed accurato, molto semplice da utilizzare e dei quali in molti probabilmente diffideranno.

Misurare la pressione significherà scattare semplicemente un selfie mediante un dispositivo dotato di sensori. Il dispositivo apparterrà direttamente alla fotocamera integrata nello smartphone.

Dopo aver scattato il selfie, registrato il video ecc, i dati verranno rapidamente elaborati da un apposito software, che con una precisione del 95% fornirà il giusto risultato, affidabile e preciso. Il sistema prende il nome di imaging ottico transdermico e farà uso della luce emessa dalla fotocamera dello smartphone.

Test ancora in atto

Questo sistema è stato testato su un gruppo di 1.328 persone, ma verrà testato ancora prima dell’uscita ufficiale del sistema. Gli esperti hanno condotto i vari test soltanto su partecipanti di origine asiatica. I risultati sono stati ottimi.

Ma questo vuol dire che il sistema è stato testato soltanto su pelle chiara. Su pelle più scura potrebbe dare problemi perchè in questo caso si va incontro ad una maggiore concentrazione di melanina nella pelle che potrebbe anche falsare i risultati.