Connect with us

Sociale

Xylella fastidiosa in Puglia: piano di emergenza

Published

on

xylella

ROMA – Xylella : il Comitato di sorveglianza del Ministero delle Politiche Agricole ha approvato la delibera per far ottenere al Piano di sviluppo rurale regionale (sottomisure 4.1.c e 5.2) circa 30 milioni di euro. La delibera è quella CIPE 69/2018, opportunamente aggiornata.

“(…) 27 milioni di euro andranno al sostegno per gli investimenti per la redditività, la competitività e la sostenibilità delle aziende olivicole della zona infetta e altri 3 milioni di euro saranno destinati al ripristino terreni e potenziale produttivo danneggiato”.

Così ha spiegato il sottosegretario L’Abbate. In più, l’esponente politico ha ricordato che queste misure contro la Xylella Fastidiosa decise sono considerate da sole. Infatti, ci sono anche i 300 milioni di euro già messi a disposizione contro la Xylella Puglia.

Oltre a questi, ci sono i fondi per gli agricoltori che hanno dovuto affrontare i costi per i danni della Xylella Salento nel 2016. Il Ministero ha informato che già ora gli interessati possono agire con una compensazione sulla dichiarazione dei redditi fatta nel 2016 e basata sul 2015.

In più, entro il 2020, la Regione Puglia completerà il processo di istruttoria delle domande e procederà a richiedere i fondi al Ministero per il rimborso alle persone interessate. In tutto, si parla di 8 milioni di euro che dovrebbero arrivare per tutti entro la fine del 2020.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sociale

Lecce, 10 locali in comodato d’uso assegnati dal comune alle associazioni di volontariato

Published

on

Lecce, locali in comodato d’uso per volontariato

10 locali in comodato d’uso sono stati assegnati dal comune di Lecce alle associazioni di volontariato che potranno utilizzarli gratuitamente. I locali si trovano al pianterreno dei condomini Arca del quartiere Stadio e sono stati dati in comodato per 6 anni. La delibera è stata firmata da Alberto Chiriacò, Amministratore unico di Arca Sud Salento, e da Sandra Zappatore, direttore generale, in seguito ad un percorso che è stato portato avanti con un Protocollo d’intesa sottoscritto nel dicembre 2018.

Le associazioni potranno sfruttarle per le loro attività

Con quel protocollo Arca Sud Salento e il Comune di Lecce hanno stretto un’intesa per promuovere le associazioni locali e per riqualificare gli immobili inutilizzati per la maggior parte. Sono 10 i locali in comodato d’uso che le associazioni di volontariato si sono viste assegnare gratuitamente per 6 anni. I locali saranno a disposizione anche di organismi no profit, cooperative sociali e organismi del terzo settore che si occupano di attività ricreative, sociali, sportive e culturali, ma anche di promuovere la solidarietà, la pace e che operano per contrastare l’emarginazione sociale e la povertà educativa.

10 locali in comodato d’uso gratuito per 6 anni

Le associazioni che potranno avere a disposizioni i locali sono il Pronto soccorso dei poveri, Iomed Aps, Fondazione di Comunità del Salento Onlus, 167/B street , Nasca teatri di terra, La girandola, Angeli di quartiere Lecce, Li scumbenati, Officina creativa cooperativa sociale, Cst Uil Lecce. Individuate fra le 29 che hanno preso parte al bando pubblico, le associazioni per sei anni potranno quindi usufruire degli spazi e non pagheranno al Comune di Lecce Imu e Tasi. Tommaso Prima, a capo dell’associazione Pronto Soccorso dei Poveri, ha ringraziato vivamente il comune e ha commentato la vicenda dicendo che si tratta di un provvedimento importante per far rivivere le relazioni sociali nei quartieri distanti dal centro.

Continue Reading

Trending