View of a Tandem Riconoscimento editoriale: Pixabay

TARANTO – Dopo aver organizzato molti eventi, la Blind Challenge, associazione che cura  l’integrazione, l’autonomia e la sicurezza di persone cieche e ipovedenti, si può ritenere soddisfatta. Dal 30 maggio al 7 giugno si svolgerà l’evento, provvisto di biciclette tipologia tandem, nel quale i 14 partecipanti ipovedenti e ciechi, attraverseranno dei percorsi all’interno della regione Puglia.

«Sono italo-belga e vivo in Belgio, ma vengo spesso in Italia, soprattutto in Puglia, in particolare a Palagiano dove si trovano i miei zii e cugini – racconta Fabrice Goffredo di Blind Challenge – La mia famiglia si è trovata in Belgio seguendo mio nonno, che emigrò nel 1955 per lavorare nelle miniere in seguito all’Accordo del Carbone tra Italia e Belgio del 1946. Nel 1985, la sorella maggiore di mio padre e suo marito sono tornati a Palagiano con la loro figlia. Molti cugini di mio padre si trovano anche lì. C’è un legame forte con la Puglia. Ed è per questo che ho voluto organizzare questo giro della Puglia con alcuni amici di varie associazioni».

Ecco e tappe del Blind Giro Puglia 2019

Oggi, giovedì 30 maggio: giorno “0” (visita di Bari – trasferta a Palagiano e a Massafra). Venerdì 31 maggio – Inizio del Tour – partenza fittizia da Palagiano e partenza ufficiale da Massafra e arrivo a Bisceglie (Mas­safra – Martina Franca – Locorotondo – Alberobello – Monopoli – Polignano a Mare – Bari – Molfetta – Bisceglie). Con partenza ufficiale con il Rotary Club di Massafra (100 km in bici). Sabato 1 giugno – partenza da Bisce­glie e arrivo San Giovanni Rotondo  (Bisceglie – Trani – Barletta – Mar­gherita di Savoia – Manfredonia – San Giovanni Rotondo) 103 km in bici.

Domenica 2 giugno – partenza da San Giovanni Rotondo e arrivo a Vieste (San Giovanni Rotondo – Monte Sant’Angelo – Mattinata – Pugnochiu­so – Vieste) 84 km in bici.

Lunedì 3 giugno – partenza da Vieste e arrivo a Cerignola (Vieste – Peschici – Vico del Gargano – Rodi – Lago di Varano – Lago di Lèsina – Marina di Chieuti (confine con il Molise) – Pog­gio Imperiale – San Severo – Lucera – Foggia – Cerignola) 95 km in bici.

Martedì 4 giugno – partenza da Ce­rignola e arrivo a Matera (Cerignola – Canosa di Puglia – Minervino Murge – Castel del Monte – Gravina in Puglia – Altamura – Matera (Rotary Club di Matera) 95 km in bici.

Mercoledì 5 giugno – partenza da Taranto e arrivo a Gallipoli (Taranto – Campomarino – Manduria (visita delle cantine) – Punta Prosciutto – Porto Cesaereo – Gallipoli) 100 km in bici.

Giovedì 6 giugno – partenza da Galli­poli e arrivo a Lecce (Gallipoli – Torre San Giovanni – Pescoluse – Leuca – Santa Cesarea Terme – Punta Palascia (punto più ad est d’Italia) – Otranto – Melpignano – Calimera – Lecce) 110 km in bici.

Venerdì 7 giugno – partenza da Brindisi e arrivo a Massafra (Brindisi – San Vito dei Normanni – Carovigno – Ostuni – Ceglie Messapica – Cister­nino – Martina Franca – Massafra) 112 km in bici. Fine del tour.

Sabato 8 giugno – visita di Massafra e Taranto – trasferta a Ostuni, visita e cena con il Rotary Club di Ostuni.

Domenica 9 giugno visita ad Ostuni – pranzo e partenza per l’aeroporto di Bari.