Erasmus
Erasmus

STUDENTIErasmus, l’Unione Europea ha approvato 8 nuovi progetti dei quali beneficeranno 1000 studenti, che potranno vivere un’esperienza di stage all’estero. Si tratta dell’Erasmus+.

Erasmus, 6 programmi per 1000 studenti

Si tratta di ben 6 programmi pluriennali “Mobility Charter”, uno che ha a che fare con la tutela dell’ambiente, un altro invece il settore turistico.

I programmi pluriennali che sono stati confermati dall’Unione Europea per l’internazionalizzazione delle scuole e del buon andamento delle attività permette il coinvolgimento degli studenti. Saranno in particolar modo Piemonte, Veneto, Lombardia e Toscana a beneficiare delle novità dell’Erasmus.

Adesso si è in attesa del rientro degli studenti partiti lo scorso anno, si tratta di 1000 studenti approvati l’anno scorso. Subito dopo il loro rientro si lavorerà all’organizzazione dei tirocini all’estero.

Si cercherà quindi di supportare le scuole in tutta la gestione documentale ma anche nella selezione dei candidati, i più meritevoli. Ovviamente ci sarà anche piena collaborazione con le famiglie soprattutto per la ricerca degli alloggi e per lo svolgimento degli stage all’estero.

2,5 milioni di euro, finanziamenti arrivati

Le scuole aderenti all’Erasmus sono riuscite a raccogliere, almeno per il momento la bellezza di 2,5 milioni di euro di finanziamenti. Questa cifra sarà utilissima per organizzare l l’esperienza degli studenti all’estero. Le famiglie dovranno solamente dare un piccolo contributo simbolico.

Inoltre, insieme ai 1.000 studenti pronti a partire in occasione dell’Erasmus, ci saranno anche 300 studenti stranieri che ovviamente saranno accolti per uno stage presso le imprese.

Il progetto Erasmus è sempre stato interessante, da quest’anno in poi ci sono tutte le carte in regola per far sì che diventi l’esperienza più interessante in assoluto. Gli studenti del 2019/2020 saranno in assoluto i più fortunati degli ultimi anni e su questo non ci sono dubbi.