Connect with us

Tech

All’Ospedale Di Venere arriva l’ecografo B e K Specto

L’ecografo B e K Specto è stato donato da M.I.Cro Italia ODV

Published

on

ecografo b e k specto

L’associazione M.I.Cro Italia ODV ha donato l’ecografo B e K Specto all’ospedale Di Venere,che permette di lavorare con una tecnologia nuovissima e mininvasiva, unica in Puglia. L’ecografo consentirà di eseguire diagnosi accurate su tutte le patologie che hanno a che fare con l’apparato ano-rettale. L’ecografo è stato concesso in comodato d’uso gratuito e a tempo indeterminato. L’associazione M.I.Cro Italia ODV, che assiste le persone con malattie infiammatorie croniche intestinali, collabora con i reparti di Endoscopia digestiva e Chirurgia generale della ASL, con l’ambulatorio di Malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI) e con l’ambulatorio di Proctologia dell’azienda ospedaliera di Carbonara.

L’ecografo B e K Specto apparecchio di nuova generazione

Dotato di sonda endocavitaria volumetrica a 360 gradi e tecnologia 3D, l’ecografo B e K Specto permette di eseguire su tutti i pazienti affetti da malattie croniche intestinali e disturbi come ascessi, fistole, incontinenza, disturbi sfinteriali, disturbi del pavimento pelvico. Inoltre, permette anche di analizzare patologie neoplastiche e tumori, e capire con esattezza di cosa si tratta per poter intervenire in modo mirato. La responsabile dell’ambulatorio di Proctologia dell’Ospedale di Venere, la dottoressa Ivana Giannini, ha detto che la precisione diagnostica dell’ecografo nella patologia perianale è perfino superiore alla risonanza magnetica. I pazienti non dovranno attendere a lungo e svolgeranno l’esame rapidamente, in meno di due minuti.

L’equipe del Di Venere qualificata e competente

La presenza dell’ecografo B e K Specto e la bravura e l’eccellenza dell’equipe del Di Venere accrescono i risultati e permettono ai pazienti di trovare le soluzioni per curarsi e l’assistenza migliore. Antonio Sanguedolce, direttore generale della struttura, ha detto che l’’interazione fra la professionalità e  macchinari all’avanguardia incrementerà i risultati. Il direttore ha manifestato i ringraziamenti all’associazione per aver donato un apparecchio così importante e così all’avanguardia, che apporterà notevoli benefici ai pazienti e consentirà loro di essere assistiti al meglio. Il direttore medico della struttura Vincenzo Fortunato ha detto che l’ospedale Di Venere è un importante punto di riferimento per Bari e il resto della provincia.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tech

Puglia, con un’app e il progetto Itineris Cotrap facilita i trasporti in bus

Per facilitare i trasporti in Bus Cotrap lancia un’app e il progetto Itineris

Published

on

progetto Itineris Cotrap

Ha lanciato due armi Cotrap per rendere più agevole il trasporto su gomma in Puglia, un’app e il progetto Itineris. Con entrambe le strategie sarà possibile per i viaggiatori e i turisti spostarsi per il tacco d’Italia. L’app Cotrap Puglia è stata creata dal Consorzio Trasporti Aziende Pugliesi e comprende diverse funzioni che la rendono una soluzione all’avanguardia. L’app consente di memorizzare le preferenze di viaggio, il pagamento preferito e consente anche di creare un portafoglio elettronico sempre disponibile per acquistare velocemente i biglietti. Un’altra funzione importante è quella della ricezione notifiche, la visualizzazione su Maps delle fermate e l’indicazione di quelle più usate dalla rete.

App rientra nel progetto Itineris

Il progetto Itineris con l’App Cotrap Puglia sarà completato con gli abbonamenti in vendita che permetteranno di raggiungere un importante obiettivo che perfezionerà il sistema in Puglia di bigliettazione on-line. L’app rientra in un progetto che si chiama Itineris, lanciato durante il lockdown, che prevede la vendita dei titoli di viaggio riguardanti i servizi di trasporto delle 60 aziende del Consorzio Pugliese sul sito www.cotrap.it. Successivamente sarà possibile l’acquisto dei biglietti ancora più accessibile. Il Consorzio ha avviato la realizzazione dell’App Cotrap Puglia e ha introdotto nuove funzioni intuitive e all’avanguardia.

Tanti strumenti alle aziende tramite un Pannello Amministrativo

Il progetto Itineris mette a disposizione delle aziende consorziate un Pannello Amministrativo ben strutturato che consente di seguire le vendite tramite parametri selezionabili, di visualizzare le prenotazioni suddivise per linee e corse, geolocalizzare le fermate e altre funzioni che lo rendono molto utile. L’App di Controllo Itineris permette di controllare i titoli di viaggio on line a bordo dei mezzi e affianca il sistema tradizionale di controllo, portando tecnologia e rendendo le verifiche più sicure. Infatti, mediante il QR CODE presente sui biglietti comprati sul sito e con l’App, il controllore a bordo ottiene tutte le informazioni del biglietto, con chiarimenti su eventuali per la mancata validità.

Continue Reading

Trending