Connect with us

Turismo

Per la prima volta, dopo il blocco covid, Msc Splendida nel porto di Bari

Nel capoluogo pugliese per la prima volta dopo il lockdown fa tappa la Msc Splendida

Published

on

msc splendida bari

Una più grandi navi della compagnia di navigazione, la Msc Splendida, ha fatto tappa nel capoluogo pugliese. La nave, lunga 333 metri e pesante 137 mila tonnellate, ha ripreso il mare dopo il blocco causato dall’emergenza coronavirus, e ogni martedì tornerà a Bari. Questa crociera Msc porterà i passeggeri a fare scalo a Corfù, Spalato, dove dal 3 luglio verrà sostituita da Cattaro, Trieste, Ancona e Ragusa. Per il comparto crocieristico in Puglia questo evento è un bel biglietto da visita, visto che 4 delle 6 navi Msc impiegate nel Mediterraneo faranno tappa nella regione. Le ricadute in termini economici e di visibilità ovviamente saranno notevoli.

Cerimonia di benvenuto per il ritorno della Msc Splendida

Mentre era in corso la cerimonia di benvenuto per la Msc Splendida nel porto di Bari, il presidente del I° Municipio Lorenzo Leonetti ha ribadito come sia stato fondamentale l’impegno di MSC Crociere di arrivare nel porto della città con tre navi. Questo permetterà il rilancio di Bari sia dal punto di vista turistico che da quello culturale. Leonetti ha anche aggiunto che è importante e anche un sollievo sapere che arrivano tanti turisti ed equipaggi. La nave è fra le più lussuose della compagnia e può ospitare 3.274 passeggeri, corrispondente a meno il 30% per le limitazioni da Covid. Può anche accogliere un equipaggio di 1370 membri.

Lusso e tanti servizi a bordo delle navi crociere Msc

Gli ospiti a bordo della Msc Splendida possono trovare lusso e ambienti arredati in stile mediterraneo e liberty, ubicati su 18 ponti e collegati da 25 ascensori. Ci sono anche sei scalinate in cristallo Swarovski con lucernai in vetro di Murano spettacolari. La nave mette a disposizione dei passeggeri 1.637 cabine, 4 piscine, idromassaggi, 6 ristoranti, 20 bar, un’area benessere nota come “Aurea Spa” di oltre 2000 m² e un’area di lusso riservata con 71 suite, la “MSC Yacht Club”. Quest’area comprende due ascensori privati, piscina privata e maggiordomo. I passeggeri verranno sottoposti a tampone prima di salire sulla nave.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Turismo

Nuovo progetto di promozione della Puglia, intesa fra Fasano e altri 25 Comuni

Sabato 27 novembre verrà siglata l’intesa per un progetto di promozione della Puglia

Published

on

Promozione della Puglia

Verrà siglato sabato 27 novembre il progetto di promozione della Puglia Pedalare, correre, nuotare per viaggiare’. La sede dove verrà siglato il progetto, che vede coinvolti Fasano e altri 25 Comuni, è al ristorante ‘Giardino di Monsignore’ di Mattinata, situato in contrada Torre del Porto. L’appuntamento per firmare il protocollo è alle 11, e sarà presente l’assessore regionale allo Sport per tutti Raffaele Piemontese.  Il progetto sottoscritto da 26 Comuni della Puglia da Nord a Sud della Regione, di tutte le province, si propone di creare una squadra che vada verso la direzione di dare vita ad una strategia comune per valorizzare le aree più belle del territorio.

26 i comuni del progetto di promozione della Puglia

Fanno parte del progetto di promozione della Puglia i comuni: Fasano, Alberobello, Bari, Andria, Bitonto, Castellaneta, Castellana Grotte, Ceglie Messapica, Gallipoli, Conversano, Ginosa, Giovinazzo, Locorotondo, Mattinata, Laterza, Lecce, Mola di Bari, Monopoli, Monte S. Angelo, Monteroni di Lecce, Noci, Polignano a Mare, Turi, Vieste, Rutigliano,Putignano. A firmare il protocollo saranno i sindaci dei 26 Comuni coinvolti. Il protocollo mira a promuovere la realizzazione di eventi sportivi a livello nazionale e internazionale, da trasformare in elementi trainanti per il turismo ciclistico e legato alle manifestazioni sportive delle Federazioni coinvolte. In programma ci saranno meeting, stages, raduni di squadre e rappresentative nazionali e di livello agonistico elevato, con testimonial internazionali.

L’impegno è valorizzare il territorio

Con il progetto i Comuni si impegnano anche a mettere in atto politiche adeguate a valorizzare le strutture turistico-ricettive, il settore enogastronomico, culturale e artistico, con la collaborazione e il supporto della Regione Puglia, della Città Metropolitana di Bari, di Costa dei Trulli e delle Province di Bat, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, delle associazioni socio-culturali del territorio, dei SAC, delle Pro Loco. Dovranno preparare progetti che mettano in primo piano l’attività ciclistica ed il suo valore sociale, in grado di coinvolgere altri settori dell’amministrazione e anche l’assessorato allo Sport per sensibilizzare nuovi stili di vita attiva per la popolazione.

Continue Reading

Trending