Connect with us

Turismo

Turismo in Puglia: dove andare vicino al mare

Published

on

Turismo in Puglia

BARI Turismo da sogno in Puglia. Infatti, il settore turistico qui associa il turismo responsabile e itinerante alla gioia di andare al mare.

Quali sono i borghi che offrono di più e sono un punto di forza del turismo in Puglia?

  • Peschici. Oltre a un borgo incantato, offre una spiaggia di 1,2 chilometri. In più, ha anche un fondale basso per i bambini, quindi si possono divertire davvero tutti per una vacanza indimenticabile. La baia, che è circondata lateralmente da scogli come ad abbracciarla, è una delle più note.
  • Vieste. Ha un paesaggio unico e il mare che la circonda. Ha anche tantissime storie, come quella di Cristalda e Pizzomunno, celebrata anche da Max Gazzé anni fa. Questa è la meta preferita dei turisti che amano esplorare. Ci sono le grotte, ci si può immergere come sub, oppure ritrovare il relax su isolotti che fanno tanto “San Valentino” anche in estate.
  • Gallipoli. Ideale per chi ama la vacanza in spiaggia e quella naturalistica, Gallipoli offre movida, ma anche percorsi culturali ed enogastronomici. In più, ci sono i 700 ettari del Parco naturale regionale Isola di Sant’Andrea e litorale di Punta Pizzo da scoprire.
  • Otranto ospita la Baia dei Turchi e un’intensa attività culturale. In più, ci sono tantissime soluzioni anche per tutta la famiglia per il relax e il divertimento.
  • Rodi Garganico. La costa e le casette bianche rendono stupendo questo borgo a picco sul mare. I giovani possono tuffarsi, oppure esplorare i vicoli. Ideale per una vacanza perfetta, ha due Spiagge (Ponente e Levante) con stabilimenti balneari e luoghi con accesso diretto al pubblico.

Quando si tratta di turismo in Puglia, questi sono solo alcuni dei luoghi incantati che permettono di scoprire dove andare in Puglia tra mare e relax!

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Turismo

Nuovo progetto di promozione della Puglia, intesa fra Fasano e altri 25 Comuni

Sabato 27 novembre verrà siglata l’intesa per un progetto di promozione della Puglia

Published

on

Promozione della Puglia

Verrà siglato sabato 27 novembre il progetto di promozione della Puglia Pedalare, correre, nuotare per viaggiare’. La sede dove verrà siglato il progetto, che vede coinvolti Fasano e altri 25 Comuni, è al ristorante ‘Giardino di Monsignore’ di Mattinata, situato in contrada Torre del Porto. L’appuntamento per firmare il protocollo è alle 11, e sarà presente l’assessore regionale allo Sport per tutti Raffaele Piemontese.  Il progetto sottoscritto da 26 Comuni della Puglia da Nord a Sud della Regione, di tutte le province, si propone di creare una squadra che vada verso la direzione di dare vita ad una strategia comune per valorizzare le aree più belle del territorio.

26 i comuni del progetto di promozione della Puglia

Fanno parte del progetto di promozione della Puglia i comuni: Fasano, Alberobello, Bari, Andria, Bitonto, Castellaneta, Castellana Grotte, Ceglie Messapica, Gallipoli, Conversano, Ginosa, Giovinazzo, Locorotondo, Mattinata, Laterza, Lecce, Mola di Bari, Monopoli, Monte S. Angelo, Monteroni di Lecce, Noci, Polignano a Mare, Turi, Vieste, Rutigliano,Putignano. A firmare il protocollo saranno i sindaci dei 26 Comuni coinvolti. Il protocollo mira a promuovere la realizzazione di eventi sportivi a livello nazionale e internazionale, da trasformare in elementi trainanti per il turismo ciclistico e legato alle manifestazioni sportive delle Federazioni coinvolte. In programma ci saranno meeting, stages, raduni di squadre e rappresentative nazionali e di livello agonistico elevato, con testimonial internazionali.

L’impegno è valorizzare il territorio

Con il progetto i Comuni si impegnano anche a mettere in atto politiche adeguate a valorizzare le strutture turistico-ricettive, il settore enogastronomico, culturale e artistico, con la collaborazione e il supporto della Regione Puglia, della Città Metropolitana di Bari, di Costa dei Trulli e delle Province di Bat, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, delle associazioni socio-culturali del territorio, dei SAC, delle Pro Loco. Dovranno preparare progetti che mettano in primo piano l’attività ciclistica ed il suo valore sociale, in grado di coinvolgere altri settori dell’amministrazione e anche l’assessorato allo Sport per sensibilizzare nuovi stili di vita attiva per la popolazione.

Continue Reading

Trending