Calimera

Situato a circa 15 Km da Lecce, Calimera è un piccolo comune il cui territorio fa parte dell’area nota come “Grecìa Salentina”. Infatti, sono diffusi molti elementi della cultura greco-bizantina, risalenti al VI e al XII secolo e a testimonianza di questa civiltà che ha dominato l’area è anche il nome Calimera, derivato proprio dalla parola greca “Kalimera”, ovvero “buongiorno”. La località è ricca di chiese, musei e monumenti megalitici che consentono rivivere in pieno questa epoca passata, un modo per trascorrere una vacanza indimenticabile nel Salento alla scoperta di civiltà antiche.

Tra i luoghi da non perdere vi sono il Museo Civico di Storia Naturale del Salento e la Casa-Museo della civiltà contadina e della cultura grika, entrambi due luoghi straordinari per poter vedere da vicino testimonianze di un passato ancora vivo.

Da non perdere una visita alla Chiesa Matrice, nata per rendere omaggio a S. Brizio e realizzata nel 1689 sui resti di una chiesa di origine greca. La chiesa si trova in Piazza del Sole, che è la piazza più importante di Calimera, mentre a poca distanza si può visitare la piccola Cappella del Crocifisso, dove sono custoditi l’altare sormontato da un crocifisso in legno e la raffigurazione dei 4 evangelisti negli affreschi che decorano le volte. Da vedere anche i monumenti megalitici, che comprendono i famosi dolmen.