Home Magazine Cosa vedere a Galatina (Lecce)

Cosa vedere a Galatina (Lecce)

by Giusy
Galatina, Lecce, Puglia

GALATINA – Situata vicino a Lecce, dista da questa città solo 20 km circa. L’origine di Galatina si fa risalire al IX ed al X secolo. Oggi il suo territorio si divide in tre frazioni: Noha, Collemeto e Santa Barbara.

Galatina: palazzi storici e chiese

Tra le attrazioni di Galatina si possono elencare i suoi palazzi storici, come “Palazzo Ducale”. Questo risale al XVI secolo e fu abitato prima dalla famiglia Castriota Scandenberg e poi dal re Ferdinando il Cattolico.

Un altro importante monumento è “il Sedile” che appartiene al XV secolo circa. Oggi questo è la sede dei Vigili Urbani, ma anticamente era il Municipio e ancora oggi sulla sua facciata ci sono le effigi dei vari sindaci che si sono susseguiti al governo della città.

Proprio qui vicino si trova anche la Torre dell’Orologio, che fu dedicata a Vittorio Emanuele II appena divenne re d’Italia, nel 1861.

Importanti sono anche i luoghi religiosi, come la Chiesa Madre, realizzata quasi interamente in pietra leccese, tipica del territorio.

Un’altra molto visitata dai turisti è quella di Santa Caterina d’Alessandria, realizzata negli anni 1384-1391.

Galatina: gli altri luoghi da visitare

La cittadina in passato era cinta da possenti mura, di cui oggi sono rimasti solo resti. Inoltre vi si può accedere tramite imponenti porte, oggi fotografate da numerosi turisti. Tra queste vi sono Porta Luce, che è l’ingresso occidentale del centro storico, Porta San Pietro e Porta Cappuccini. La seconda viene anche chiamata “Porta Nuova” ed è stata ristrutturata nel Settecento, mentre la terza era luogo di passaggio per i monaci che si recavano presso un convento situato lì vicino.

Galatina offre un ricco territorio, in grado di mostrare numerose attrazioni turistiche, tute degne di visita.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.