Cosa vedere a Tricase in Puglia
Tricase, Lecce, Italy. The seaside of Marina Serra in a summer afternoon.. Riconoscimento editoriale: Giorgio Morara / Shutterstock.com

TRICASE – Cittadina molto nota e ricca di bellezze, Tricase vanta un ampio territorio che comprende le frazioni di Tricase Porto e Marina Serra, Caprarica del Capo, Lucugnano, Depressa, Sant’Eufemia e Tutino, in cui si trovano interessanti testimonianze architettoniche. Stupendo il centro storico con le sue viuzze e le case torri, antiche abitazioni fortificate erette nel XVI secolo nel Salento. A poca distanza si trova la chiesa di San Michele Arcangelo, costruita nel XVII secolo dai Baroni Gallone, con navata unica in pietra leccese e una statua policroma dell’Arcangelo Michele che sconfigge il drago sull’altare.

Tricase e le sue bellissime chiese

Degna di visita è anche la chiesa di San Domenico di Tricase, in stile barocco che custodisce al suo interno un preziosissimo coro ligneo in noce intagliato agli inizi del 1700. Molto bella è anche la chiesetta di Santa Lucia attorno alla quale per tradizione si celebra una fiera con prodotti locali. Anche la Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria è molto bella: si tratta della chiesa madre di Tricase e all’interno conserva numerosi quadri e tele di valore.

Tricase e le sue splendide marine

Dopo aver visitato il centro storico vale la pena dirigersi verso le frazioni marine di Tricase e ammirare il mare. Nella marina distante appena 15 minuti l’acqua è cristallina e concentrata in una piscina naturale bellissima. Per trovare acque più profonde si può raggiungere Tricase Porto, in cui vi sono fondali che arrivano a sette metri di profondità. Per vivere invece un’avventura nella natura incontaminata è possibile visitare il Parco naturale regionale Costa Otranto -Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase, che custodisce paesaggi mozzafiato oltre che un patrimonio architettonico e ambientale di rara bellezza.