Noci, Bari

NOCI – Noci è un piccolo borgo situato in provincia di Bari, precisamente nel territorio delle Murge meridionali. La sua vicinanza alla Valle d’Itria e i suoi magnifici paesaggi, gli permettono di ricevere molti turisti ogni anno. È la meta ideale per chi vuole passare un weekend o anche più giorni all’insegna della natura, del relax e in un borgo pieno di cultura e tradizioni.

Noci: monumenti storici e luoghi religiosi

Inizialmente Noci era nato come piccolo borgo dove vi sorgeva solo un monastero dei monaci Benedettini. Oggi il suo centro storico ospita palazzi barocchi ed anche una magnifica chiesa: la chiesa Madre.

Il borgo però offre anche numerose altre attrazioni, come la Chiesa Barsento, che nasconde anche dei resti dell’arte romanica. Secondo la storia, fu costruita per volere del Papa Gregorio Magno per i monaci di sant’Equizio abate. Questo luogo si trova sopra una collina, ma non è lontana dal cuore di Noci.

Importantissime sono anche la Chiesa dei Cappuccini e la Chiesa Santa Maria della Natività. Quest’ultima è visitata soprattutto dagli appassionati di arte.

I turisti non potranno evitare di visitare il Santuario Madonna della Croce, che possiede al suo interno un meraviglioso affresco del XV secolo. Di quest’opera non è stato ancora scoperto l’autore.

Simbolo di Noci è la Torre dell’Orologio, che fu costruita già nell’Ottocento e si trova nel centro storico.

Le altre attrazioni della città

Attira tantissimi turisti anche il Monastero Madonna della Scala, che si trova solamente a 5 km dal centro di Noci. Questa costruzione è stata realizzata nel 1930 e al suo interno è presente una chiesa risalente al Trecento.

Noci è un borgo ricco anche per il commercio e l’agricoltura, e lo è fin da tempi antichissimi. Una testimonianza di questo tipo di economia agricola sono le masserie, cioè costruzioni extraurbane realizzate con feritoie, mura di cinta, fossati, ponte levatoi.