Grotta Verde
Grotta Verde. Riconoscimento editorile: Wikipedia

PUGLIA – Tra i luoghi più belli del Salento la Grotta Verde è senza dubbio una di quelle da nominare e in cui potersi tuffare per fare un bagno, certi di essere a contatto con acque limpide e cristalline. Meta gettonata dai turisti, ogni anno la location è molto visitata e anche d’inverno è piena di visitatori che non perdono occasione di ammirare la sua meraviglia. La costa salentina vanta però altri luoghi bellissimi come Otranto, Gallipoli, Porto Cesareo e altre località che oltre a spiagge stupende hanno anche una storia interessante, ma questa grotta è un vero spettacolo e merita di essere conosciuta meglio.

Grotta Verde oasi naturale del Salento

Splendida oasi naturale del Salento, la Grotta Verde si trova tra Otranto e Santa Maria di Leuca, precisamente a Marina di Andrano, in un’area incontaminata. Circondata da una vegetazione rigogliosa, che giunge addirittura fino a qualche metro dal mare cristallino, la grotta presenta delle caratteristiche naturalistiche di incredibile bellezza ed è un capolavoro assoluto di tutto il territorio salentino. La visuale suggestiva della grotta colpisce per il suo profilo roccioso, le stalattiti e gli scogli presenti quasi a livello del mare.

Spettacolo di getti d’acqua della Grotta Verde

Tutte queste caratteristiche fanno sì che la Grotta Verde sia una visione del tutto spettacolare, una meraviglia naturale anche per le sue acque verdi dalle sfumature cobalto che assumono dai giochi di luce creati dal riflesso del sole sulle pareti rocciose di questa insenatura. Facile da raggiungere e da visitare solo se con indosso maschera e pinne, la grotta da diversi anni è stata premiata con la Bandiera Blu. Fantastico è lo spettacolare “geyser” che offre la grotta, ovvero gli getti d’acqua che giungono fuori in verticale luogo quando vi sono le mareggiate.