Connect with us

Notizie

La figura dell’infermiere di famiglia è già una realtà

In Puglia continua la diatriba dibattito sulla figura dell’infermiere di famiglia

Published

on

Arriva l'infermiere di famiglia

Si continua a discutere in Puglia sulla figura dell’infermiere di famiglia, quando in realtà questa professione da poco istituita viene esercitata già nella regione. Ancora prima che la norma che li ha istituiti ufficialmente sia messa in atto, questa figura nella regione esiste e opera, per la precisione nell’area del Gargano e del Foggiano. L’Azienda Sanitaria Locale di Foggia ha infatti ideato e messo in atto un progetto sperimentale che si sta svolgendo in una struttura di San Marco in Lamis. Si tratta di un progetto pilota, grazie al quale queste figure già esercitano il loro lavoro e danno ai pazienti, ai badanti e ad esperti della salute consigli assistenziali.

Istituito dalla Puglia l’infermiere di famiglia

Girolama de Gennaro, Dirigente Servizio Infermieristico ASL FG e Carla Lara d’Errico del Distretto assistenziale di San Marco in Lamis, nel corso del convegno nazionale dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Foggia sul tema “Obiettivo futuro: dal generale al particolare, nuove idee per una professione in cammino“, ha parlato del progetto pilota e ha sottolineato che bisogna portare avanti la legge già istituita. La figura dell’infermiere di famiglia può fare molto anche per il post covid, ma occorrono risorse per gestirli e garantire loto prospettive future. Nel DL 34 del 2020 la Regione Puglia, proprio per reclutare infermieri prescrittori, ha messo a disposizione delle Aziende € 22.026.601,36, ma di fatto non c’è nulla in atto.

Tutte le modalità di assunzione nel decreto

Le modalità di arruolamento per l’infermiere di famiglia sono contenute nel decreto, che ribadisce che  le Aziende Sanitarie da gennaio 2021 possono assumere a tempo indeterminato a decorrere. La De Girolamo ha sottolineato che questa professione avrà un ruolo determinante nel post pandemia e potrebbe essere di grande aiuto in molto comuni, dove ancora oggi arrivare è difficoltoso, come quelli del territorio Foggiano. Bisogna quindi mettere in atto un modello innovativo per gestire le cronicità sul territorio, creare percorsi di cura professionali che assicurino controllo, continuità e stabilizzazione delle patologie.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Notizie

Finanziamento per la discarica di San Severo, in arrivo 12 milioni di euro dalla Regione Puglia

La regione Puglia ha stanziato un finanziamento per la discarica di San Severo, ben 12 milioni di euro

Published

on

discarica di San Severo

Il capogruppo di Iniziativa Democratica per la Puglia – San Severo, Francesco Sderlenga, ha commentato con grande apprezzamento il finanziamento per la discarica di San Severo di ben 12 milioni di euro erogato dalla Regione Puglia per mettere l’ex discarica comunale in sicurezza. Il partito e l’intera Amministrazione Comunale ha lavorato con impegno per ottenere questo risultato, e finalmente è stato raggiunto l’obiettivo, e l’operazione è andata a buon fine. Sderlenga ha sottolineato che si tratta di un altro obiettivo molto importante per la città. Con questo finanziamento verrà bonificata l’ex discarica comunale che si trova in contrada ‘Pezza Imperiale’.

Erogato il finanziamento per la discarica di San Severo

Il capogruppo ha sottolineato che bisogna impegnarsi per raggiungere gli obiettivi, a differenza di chi non ha nemmeno provato a farlo. Grazie ad un meticoloso piano di fattibilità, che la Regione Puglia ha accolto con favore, è stato erogato il primo il finanziamento per la discarica di San Severo di 12 milioni di Euro. Si attendono adesso gli ulteriori 7 milioni per portare a termine gli altri dettagli del progetto per mettere in sicurezza l’ex discarica comunale. Questo tipo di interventi riguardano la salvaguardia del territorio e delle campagne, per questo sono importanti e vanno portati a termine.

Grande soddisfazione anche da parte del sindaco

Anche il sindaco Francesco Miglio ha mostrato grande soddisfazione per il raggiungimento di questo importante obiettivo a cui si lavorava da tempo. Il Comune di San Severo aveva candidato a finanziamento un progetto di 19 milioni di euro per le attività di bonifica del sito. La regione Puglia ha inviato al sindaco la comunicazione ufficiale del finanziamento per la discarica di San Severo di 12 milioni di Euro erogato per il sito. Il sindaco ha sottolineato che sicuramente presto verranno erogati gli altri 7 milioni di euro a completamento del progetto. La soddisfazione per un traguardo così importante è tanta e il sindaco ha ringraziato la Regione Puglia per aver valutato positivamente il progetto di fattibilità.

Continue Reading

Trending