Connect with us

Notizie

Operazione spiagge pulite, litorale nord di Bari ripulito da Biosalus Italia e Woldrise

Con l’operazione spiagge pulite la spiaggia del litorale nord di Bari è stata ripulita

Published

on

operazione spiagge pulite Bari - Biosalus
Riconoscimento editoriale: Facebook / @biosalusitalia

E’ stata ripulito il litorale nord di Bari grazie all’operazione spiagge pulite, iniziativa patrocinata dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Bari. I promotori di questa iniziativa, Biosalus Italia e Worldrise hanno collaborato insieme per favorire il benessere dell’ecosistema dei mari. L’iniziativa ha visto impegnati i collaboratori dell’azienda leader per la produzione e la distribuzione di depuratori d’acqua e purificatori d’aria, Biosalus Italia, che continua ad impegnarsi ed è in prima linea anche nella progettazione e realizzazione di pozzi di acqua potabile in Africa per tutelare l’ambiente. Nonostante questo anno di pandemia le attività non si sono bloccate.

Operazione spiagge pulite in tre regioni

Il brand owner di Biosalus Italia, Mauro Messina, ha detto di essere entusiasta di intraprendere questo progetto insieme a Worldrise, in quanto l’azienda è sensibile alla necessità del mare. Il mare e le spiagge hanno bisogno dell’impegno quotidiano e Biosalus sarà impegnata con l’operazione spiagge pulite in tre regioni italiane. Messina ha sottolineato che un gesto simile, anche se sembra poco, in realtà può portare importanti risultati. Durante l’attività è stato recuperato molto materiale, tra cui centinaia di mozziconi di sigarette, cotton fioc, bottiglie, pezzi di moquette, lattine, tappi di bottiglie e pezzi di vetro. Stando ai dati diffusi dal Parlamento Europeo, viene riciclato solo il 30% dei rifiuti in plastica.

Bisogna aumentare la raccolta differenziata

La percentuale di riciclo è ancora troppo bassa e occorre fare qualcosa per aumentarla. Bisogna incrementare la raccolta differenziata, non abbandonare i rifiuti nella natura e ripulire parchi e spiagge. Dopo Campania e Puglia la pulizia delle spiagge interesserà anche il Lazio, in cui l’operazione è prevista per giovedì 17 giugno. Nella regione saranno presenti i collaboratori Biosalus insieme ai volontari e allo staff di Worldrise che si occuperanno di ripulire le spiagge dalla plastica e da altri rifiuti, in modo da assicurare un sostegno concreto per salvaguardare il mare.  La onlus Worldrise  si occupa di conservazione e valorizzazione dell’ambiente marino.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Notizie

Finanziamento per la discarica di San Severo, in arrivo 12 milioni di euro dalla Regione Puglia

La regione Puglia ha stanziato un finanziamento per la discarica di San Severo, ben 12 milioni di euro

Published

on

discarica di San Severo

Il capogruppo di Iniziativa Democratica per la Puglia – San Severo, Francesco Sderlenga, ha commentato con grande apprezzamento il finanziamento per la discarica di San Severo di ben 12 milioni di euro erogato dalla Regione Puglia per mettere l’ex discarica comunale in sicurezza. Il partito e l’intera Amministrazione Comunale ha lavorato con impegno per ottenere questo risultato, e finalmente è stato raggiunto l’obiettivo, e l’operazione è andata a buon fine. Sderlenga ha sottolineato che si tratta di un altro obiettivo molto importante per la città. Con questo finanziamento verrà bonificata l’ex discarica comunale che si trova in contrada ‘Pezza Imperiale’.

Erogato il finanziamento per la discarica di San Severo

Il capogruppo ha sottolineato che bisogna impegnarsi per raggiungere gli obiettivi, a differenza di chi non ha nemmeno provato a farlo. Grazie ad un meticoloso piano di fattibilità, che la Regione Puglia ha accolto con favore, è stato erogato il primo il finanziamento per la discarica di San Severo di 12 milioni di Euro. Si attendono adesso gli ulteriori 7 milioni per portare a termine gli altri dettagli del progetto per mettere in sicurezza l’ex discarica comunale. Questo tipo di interventi riguardano la salvaguardia del territorio e delle campagne, per questo sono importanti e vanno portati a termine.

Grande soddisfazione anche da parte del sindaco

Anche il sindaco Francesco Miglio ha mostrato grande soddisfazione per il raggiungimento di questo importante obiettivo a cui si lavorava da tempo. Il Comune di San Severo aveva candidato a finanziamento un progetto di 19 milioni di euro per le attività di bonifica del sito. La regione Puglia ha inviato al sindaco la comunicazione ufficiale del finanziamento per la discarica di San Severo di 12 milioni di Euro erogato per il sito. Il sindaco ha sottolineato che sicuramente presto verranno erogati gli altri 7 milioni di euro a completamento del progetto. La soddisfazione per un traguardo così importante è tanta e il sindaco ha ringraziato la Regione Puglia per aver valutato positivamente il progetto di fattibilità.

Continue Reading

Trending