Connect with us

Notizie

Puglia, Bruno Vespa chiama i politici, Porta a Porta si sposta in masseria

Porta a Porta, Bruno Vespa chiama i politici per rispettare il servizio pubblico

Published

on

Bruno Vespa
Bruno Vespa. Editorial credit: Andrea Raffin / Shutterstock.com

Bruno Vespa chiama i politici, Porta a Porta rispetta gli obblighi del servizio pubblico, ma essendo lo spirito lo stesso, la trasmissione si sposta in masseria». E’ stato lo stesso Vespa ad aprire le porte della sua residenza pugliese a ministri e politici del mondo delle imprese. Per il 7 giugno, dalle 10 alle 18, è prevista una tappa alla cinquecentesca Masseria Li Reni di Manduria. Il forum «Innovazione e Turismo» ha come ospiti il presidente di Confindustria e due ministri. Nel primo panel Mariangela Marseglia, Bernardo Mattarella, amministratore delegato di Mediocredito Centrale, Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo e Walter Ruffinoni, amministratore delegato di Ntt Data Italia ed Emea.

Bruno Vespa chiama i politici il presidente Emiliano

Il dibattito sulle nuove forme di energia per la mobilità del futuro è stato suggellato dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e da Maria Chiara Carrozza. Il terzo panel è rivolto all’adattamento del settore turistico di ultima tecnologia, tra cui la sostenibilità, a cui prenderanno parte il ministro del turismo Massimo Garavaglia, Giorgia Rocco Forte, presidente di Rocco Forte Hotels, Marina Lalli, presidente di Federturismo, Abeltino, director public policy south Europe ed external relations Google. Il quarto e ultimo panel si fonda sulle strutture della mobilità come aggancio di congiunzione tra domanda turistica e risorse del territorio.

Nuovo sportello nella masseria

Vedrà tra i relatori la ministra per la coesione territoriale Mara Carfagna, il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, Fabio Lazzerini, amministratore delegato e direttore generale Italia Trasporto Aereo spa e Pier Francesco Rimbotti. Questo primo evento è organizzato da Comin & partners e ha come obiettivo quello di esplorare l’innovazione tecnologica e il turismo per il rilancio dell’Italia nella fase post pandemica. Le prime sono previste per settembre e ottobre, e coloro che di “Economia e vino” e “Cibo e salute”». Vespa ha inaugurato il nuovo ristornate nella masseria. In seguito agli eventi autunnali, la Terza Camera potrà iniziare.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Notizie

Vaccini Pfizer e Moderna agli under 60 anche in Puglia

Verranno somministrati solo vaccini Pfizer e Moderna agli under 60 anche in Puglia

Published

on

vaccini pfizer e moderna

Anche in Puglia verranno somministrati solo vaccini Pfizer e Moderna agli under 60. A comunicarlo sono stati Lopalco, assessore alla Sanità, e Vito Montanaro, Direttore del Dipartimento Salute. La decisione di seguire la direttiva nazionale è scaturita dagli eventi avversi accaduti di recente. Il CTS ha aggiornato le indicazioni per portare avanti la campagna vaccinale anti covid e ha introdotto delle nuove regole per salvaguardare la salute dei cittadini. Lopalco e Montanaro hanno emanato una circolare in cui indicano quali sono le direttive nazionali da seguire. Il CTS nel prendere nuove decisioni ha tenuto conto delle valutazioni prese dopo l’incontro della Cabina di Regia.

Anche in Puglia solo vaccini Pfizer e Moderna agli under 60

Secondo quanto definito dalla CTS di AIFA Astrazeneca potrà essere somministrato solamente a soggetti di età superiore ai 60 anni. La Puglia ha dunque emanato una circolare per comunicare ai vari enti come proseguire per portare avanti il Piano Strategico Regionale Vaccinazione anti Covid-19. A meno che non vi siano altre disposizioni dal ministero, tutti gli Enti ed i soggetti coinvolti nella campagna vaccinale anti-SARS-CoV-2/COVID-19 devono seguire quanto deciso dalla regione, in modo da assicurare un proseguimento corretto della campagna vaccinale. La nuova modifica contenuta nella circolare è che agli under 60 verranno somministrati solo vaccini Pfizer e Moderna, sia come prima dose che come seconda dose dopo Astrazeneca.

Dopo 8-10 settimane dalla prima dose verrà somministrata la seconda

Nella circolare la regione Puglia ha comunicato che i vaccini a vettore virale, Vaxzevria e Janssen, devono essere somministrati solamente alle persone di età superiore o uguale ai 60 anni di età. I vaccini Pfizer e Moderna devono invece essere somministrati agli under 60, sia come prima dose che come seconda dose dopo aver ricevuto una dose di vaccino Astrazeneca. A queste persone la seconda dose con un vaccino ad m-RNA verrà somministrata dopo 8-10 settimane dalla prima. Verrà fatto un vaccino m-RNA a tutti gli altri soggetti di età inferiore ai 60 anni che non si sono ancora vaccinati.

Continue Reading

Trending