Connect with us

Notizie

A Taranto sbarca il tour Puglia Regione Universitaria

Il tour Puglia Regione Universitaria sbarca a Taranto, è la prima tappa nelle cinque città universitarie del progetto.

Published

on

Taranto sbarca il tour Puglia Regione Universitaria

Sbarca a Taranto per  la città dei due mari è la prima tappa nelle cinque città universitarie previste nel progetto. L’iniziativa mira a stabilire un rapporto rinnovato tra sistema universitario e sistema urbano.  Sostenuto fortemente dall’Assessore regionale Leo, il progetto rientra in un Protocollo tra l’Assessorato all’Istruzione della Regione, l’Agenzia Regionale per il Diritto allo Studio, le città universitarie della Puglia, gli atenei, le province e gli studenti. L’assessore ha detto che segue con molta attenzione quello che sta facendo il tour in questi mesi. Oltre alla fase di ricerca applicata, è al via anche la fase di incontro con i territori, l’ascolto e il confronto con gli stakeholders coinvolti e le 5 città universitarie.

Percorso del tour Puglia Regione Universitaria interessante

La scelta di partire con il tour Puglia Regione Universitaria da Taranto è stata motivata dal fatto che il sistema universitario e la città jonica sono al centro di un progetto di rilancio che l’amministrazione regionale ha intenzione di proseguire. Leo ha aggiunto anche che l’attivazione recente del corso di laurea di Medicina e Chirurgia a Taranto ha consentito di recuperare un bene prestigioso, l’ex Banca d’Italia, che dal 2016 era in disuso. Inoltre, Taranto per tutti rappresenta un laboratorio interessante per sperimentare nuove sinergie, visto che nel capoluogo sono presenti più atenei. Lo scopo è far diventare Taranto con l’Università in una città universitaria.

Parte la fase di consultazione del progetto

Al termine della prima fase, a cui hanno preso parte i referenti scientifici delle Università e le amministrazioni, che hanno dialogato sui 5 punti strategici del progetto, parte dunque la fase di consultazione per il tour Puglia Regione Universitaria con le amministrazioni e con il tessuto urbano dei territori. L’obiettivo è progettare gli interventi al fine di avere una università condivisa e partecipata. Infatti, punto di forza del progetto è il metodo partecipativo che lancia un dialogo maggiore sulle questioni riguardanti lo studio e il diritto cittadino. Gli spunti emersi nella prima fase di approfondimento sono già tanti, l’intento è andare avanti con progetti bandiera.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Notizie

Da giugno sarà attivo il volo Bari Belgrado

Il volo Bari Belgrado verrà attivato a giugno da Air Serbia

Published

on

Airlines volo diretto Bari - Copenaghen

Sarà attivato a giugno 2022 da Air Serbia il volo Bari Belgrado, che metterà in collegamento la Puglia con la Serbia. La tratta verrà operata con tre frequenze settimanali, che cadranno lunedì, giovedì e domenica, con un aeromobile ATR 72 da 72 posti. Claudio Stefanazzi, capo di gabinetto della Regione Puglia, si è mostrato molto soddisfatto per questa nuova tratta. Stefanazzi ha detto che il tavolo tecnico istituito presso la presidenza della Regione Puglia, una volta accertato l’interesse per aprire un collegamento fra la Puglia e l’area balcanica, si è attivato subito per gettare le basi di un volo che rappresentasse un ponte tra l’arte e la cultura di due territori amici e vicini da sempre.

Il volo Bari Belgrado ponte tra arte e cultura

Il vice presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile, ha detto che il rafforzamento del network internazionale risponde alla strategia tracciata in collaborazione con Air Serbia, che ha sottolineato sempre la necessità vi fossero nuovi target tali da rispondere allo sviluppo turistico ed a quello economico. Il volo Bari Belgrado per le imprese pugliesi che hanno interessi in quella area europea è strategico, ed è la conclusione di un lavoro avviato con passione e portato a termine con caparbietà durante il periodo complesso della pandemia.

Rinforzata l’amicizia fra Puglia e Serbia

Il giornalista Franco Giuliano,  presidente onorario  della Fondazione “L’isola che non c’è”, ha sottolineato che il volo Bari Belgrado collega la Puglia con un territorio che il mare Adriatico unisce e non divide. Questo ponte, tradito dalla guerra, avrebbe potuto avere verso la guerra un ruolo diplomatico probabilmente importante. Il riavvicinamento grazie a questa tratta simboleggia una promessa verso uno sviluppo reciproco dei rapporti, ma anche un pegno verso la storia che ha portato dai Balcani popoli dai quali è nata la città di Bari.  Questo collegamento è anche un altro passo per avvicinare la regione di più a Sarajevo, città-simbolo per un passato recente che non deve ripetersi.

Continue Reading

Trending