La statua della Madonna di Loreto esposta fino al 9 gennaio all’Aeroporto di Bari

Sarà esposta fino al 9 gennaio al piano terra dell’aeroporto di Bari la statua della Madonna di Loreto. La statua della Patrona degli aviatori è dunque in esposizione all’aeroclub del capoluogo pugliese per la terza tappa del pellegrinaggio in occasione del Giubileo Lauretano. A concederlo è stato papa Francesco in occasione del centenario della proclamazione della Vergine di Loreto come patrona degli aeronauti. In totale l’itinerario del pellegrinaggio comprende 20 aeroporti italiani, quindi la statua avrà ancora un percorso lungo da fare.

Il pellegrinaggio della Madonna di Loreto comprende venti tappe

La tappa precedente della statua della Madonna di Loreto era Pescara e da qui è stata trasportata all’aeroporto di Bari il 22 dicembre, a bordo di un volo privato ed è stata accolta da monsignor Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari, monsignor Francesco Cacucci. Assieme all’arcivescovo erano presenti anche Antonio Lattarulo, direttore per Puglia e Basilicata, Antonio Lattarulo, Nicola Zaccheo, presidente nazionale, e anche Antonio Vasile, vicepresidente di Aeroporti di Puglia.

Grande soddisfazione per questo evento

I presenti alla cerimonia per l’accoglienza della Madonna di Loreto all’aeroporto di Bari hanno avuto parole di soddisfazione per quanto fatto e per questo legame che c’è fra la Madonna e gli aeroporti italiani. Vasile ha detto che questo legame è molto sentito anche a Bari e che la decisione di  Papa Francesco di proclamare il Giubileo per questa occasione del centenario della patrona degli aeronauti ha grande importanza per l’aeroporto intitolato a Karol Wojtyla. La statua al termine della cerimonia è stata collocata nella Cappella dell’Aeroporto e qui i fedeli potranno visitarla fino al prossimo 9 gennaio, quando sarà portata all’aeroporto Fiumicino di Roma.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI