Aeroporto di Foggia, continua il dibattito per la riapertura del Gino Lisa

Continua ad essere oggetto di discussione la riapertura dell’aeroporto di Foggia, e in un dibattito tra gli imprenditori locali dell’associazione Impresa Puglia invita gli operatori a cambiare passo. Infatti, per far arrivare turisti a Vieste o a Peschici in altri periodi dell’anno occorre ben altro, e on basta solo l’offerta estiva. Al dibattito promosso da Impresa Puglia hanno preso parte vari imprenditori della Capitanata e numerosi operatori turistici del Gargano. L’incontro è stato organizzato per fare un quadro chiaro della situazione e capire quale può essere la soluzione per rilanciare il Gino Lisa.

Aeroporto di Foggia, la riapertura ancora lontana

La riapertura dell’aeroporto di Foggia è fondamentale, tuttavia non è sufficiente. Per rendere il territorio attrattivo occorre ben altro. Questo è quanto emerso nel corso della riunione, in cui c’è stata ampia partecipazione degli operatori turistici che chiedono la riapertura imminente dello scalo dauno per accogliere anche in inverno i turisti. Molti imprenditori però non sono convinti che si tratti della soluzione giusta. A dire la sua è stato il presidente di Impresa Puglia, Michele D’Alba, che ha ribadito come l’aeroporto debba prima essere completato e poi riaperto. Nel frattempo, i comuni garganici che protestano per questa mancanza devono cambiare passo.

Occorrono iniziative e servizi

Il presidente di Impresa Puglia ha infatti sottolineato che per far arrivare turisti a Vieste o a Peschici in altri periodi dell’anno non basta solo l’offerta estiva. Occorre infatti intraprendere nuove iniziative, offrire più servizi, mantenere i negozi aperti tutto l’anno e creare quello che viene chiamato turismo esperienziale. Se non si creano questi elementi nessuno verrà in questo scalo, neanche se dovessero esserci i super aerei. Dello stesso parere è anche Gianni Rotice, neo sindaco di Manfredonia ed ex presidente di Confindustria, che ha replicato come sia necessario aprire l’aeroporto di Foggia, ma il territorio di Capitanata deve diventare più attrattivo per attirare i turisti.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI