Film su San Nicola

In questi giorni è partita la campagna di crowdfunding per realizzare un film su San Nicola di Bari, a cura del regista Antonio Palumbo. Al via quindi la “Missione per conto di Nicola”: Palumbo, reduce dal successo di Varichina ma a corto di idee, così decide di condurre una missione suggeritagli dallo stesso Santo, ovvero quella di far conoscere la vera storia di San Nicola a tutto il mondo.

Sono numerosi nel mondo i fedeli del santo, ma pochi sono a conoscenza della sua vera storia, intrisa di leggende e misteri. Così il regista ha deciso di realizzare un film su San Nicola, con l’intento di rendere nota la sua vera storia e far conoscere a tutti gli intrighi che vi girano intorno. Il regista Antonio Palumbo si è affiancato dunque alla Oz Film Produzioni che è stata entusiasta dell’idea. Ad essere strategica però è l’intuizione geniale è stata dello stesso San Nicola, che in un divertente video annuncio, suggerisce al regista barese di cercare supporto soprattutto tra i fedeli, così potrà realizzare il “Benedetto film”!

Dalla vicenda alla traslazione delle ossa presto il film su San Nicola

Nel film su San Nicola si parlerà della vita del santo fino alla traslazione delle ossa da Myra in Turchia, ora conservate nella cripta della Basilica, ma anche dei riti e delle numerose celebrazioni che si tengono nella città di Bari l’8 maggio ed il 6 dicembre. La storia sacra si mescolerà al folclore e alla tradizione, e alle feste patronali che acquisiscono Puglia un valore speciale.

Per raccontare la vita del santo le ricerche hanno condotto il regista dal Belgio alla cittadina di Sint Niklaas, poi in Lorena, a Nancy, a Saint Nicholas de Port, ad Amsterdam per raccontare anche le celebrazioni che si svolgono durante l’anno anche in queste città. Al progetto hanno aderito la Fondazione Apulia Film Commission, il comune di Bari e l’Embassy of the Kingdom of Netherlands. Per partecipare e contribuire: www.indiegogo.com