Connect with us

Eventi in Puglia

A Taranto arrivano le giornate dedicate agli amanti del teatro

Published

on

TARANTO – Presso la città pugliese, la stagione estiva è il momento di essenziale importanza per la fruizione di eventi di natura culturale. A tal proposito, il comune ha organizzato il progetto culturale con titolo P.A.S.S.I (Progetto, Arte, Spettacolo, Scoperta, e Innovazione nella Terra delle Gravine). L’idea dell’evento viene a crearsi a partire dal progetto artistico triennale a cura del Teatro delle Forche. Esso non sarebbe potuto verificarsi, se non avesse rispettato l’avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche – Patto per la Puglia – FSC 2014/2020 – Area di intervento “Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali”.

I diversi appuntamenti si terranno da domani, con diversi titoli: “Ritratti” il 10 luglio, “Risvolti” l’11 luglio, “Riflessi” il 17 Luglio. Partenza alle ore 21.00, dal Teatro Comunale di Massafra.

«Passi Segreti – si legge nelle note di regia del direttore artistico Giancarlo Luce – è una rassegna di teatro dei luoghi che propone spettacoli teatrali scelti che si prestano ad essere inseriti in contesti architettonici della città in quanto ne coniugano il carattere, le consonanze, l’afflato poetico. 
Sono passeggiate di cui lo spettatore non conosce il percorso né la meta ma possiede come bussola un tema, un “Nome”, un presagio, e come punti di riferimento preludi artistici partecipati. 
È un invito a seguire, a scegliere, ad amare un luogo e a sentirsi amati, a fidarsi degli artisti e a seguirli in un percorso a metà tra finzione e realtà, come nella letteratura a prestarsi a diventare personaggi di un romanzo, a sollevare l’animo al di sopra della quotidianità immaginandosi per un’ora un mondo diverso.»

Affrattarsi alla prenotazione, dato che sarà obbligatoria. I posti sono limitati. Per Info e prenotazioni, rivolgersi al seguente link www.teatrodelleforche.com oppure contattare via e-mail info@teatrodelleforche.com; 0998801932/3497291060.
Ticket d’ingresso per ogni spettacolo teatrale itinerante: intero 10 euro / ridotto 8 euro (under 25, over 65, gruppi di almeno 8 persone e per chi acquista la card “Passi segreti”).

Traduttore e addetto marketing per le aziende, ama viaggiare, leggere e creare agglomerati di pensieri, costruzioni maestose e imponenti di lettere e parole, il cui collante è il solo potere della fantasia.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Incontri

E’ dedicata alla Puglia la prossima puntata di Linea Verde

La puntata di Linea Verde di domenica 23 gennaio sarà dedicata alla Puglia

Published

on

Linea Verde Puglia

Si parlerà della Puglia nella puntata di Linea Verde di domenica 23 gennaio che verrà trasmessa su Rai Uno alle 12.20. Condotta da Beppe Convertini e Peppone Calabrese, la trasmissione avrà come filo conduttore un famoso artista, Domenico Modugno, e andrà alla ricerca delle testimonianze sul cantante che ha portato il nome della regione in alto in tutto il mondo. Uno dei due conduttori farà tappa a Polignano a Mare, l’altro sarà invece a San Pietro Vernotico. I due poi si incontreranno, ma dopo aver fatto una chiara ricostruzione della vita del cantante e dei momenti vissuti in Puglia.

Di cosa si parlerà a Linea Verde

L’altra tappa della puntata di domenica di Linea Verde sarà a Ostuni, e porterà il pubblico a scoprire il Parco Naturale Regionale delle dune costiere. I due conduttori durante la puntata percorreranno itinerari naturalistici e storici di straordinaria importanza, Beppe a cavallo e Peppone in e-bike, allo scopo di approfondire la conoscenza del territorio che si è trasformato da qualche anno in un’oasi sul mare. Peppone e Convertini scenderanno in un frantoio ipogeo per cercare reperti che possono raccontare la storia dell’olio, ma faranno anche tante altre cose, come per esempio andranno dietro alle greggi nei pascoli per comprendere meglio come possono essere utili al territorio gli animali.

Tante avventure con i conduttori

Peppone Calabrese e Beppe Convertini, come al solito, intratterranno il pubblico immergendosi in esperienze uniche e fantastiche. Inoltre, ascolteranno i racconti di chi ha messo la propria conoscenza al servizio della didattica, come per esempio hanno fatto i vecchi pescatori di fiume che oramai sono diventati dei veri e propri guardiani dell’ecosistema. Prima di andare via dalla città bianca, i due conduttori si occuperanno di parlare di un’altra attività di recupero del territorio e delle radici, in particolare degli orti urbani, che riempiono di colore Ostuni anche nella stagione invernale.

Continue Reading

Trending