Connect with us

Manifestazioni

Vela in Puglia, neanche il Covid la ferma

Published

on

Vela in Puglia

Non si ferma la vela in Puglia, e lo scorso weekend si è svolta la terza tappa del Campionato Zonale Laser. La tappa è stata ospitata dal Circolo Nautico “Il Maestrale” di Bari Santo Spirito e vi hanno preso parte anche atleti del Circolo della Vela Brindisi. Fabrizio Maltinti, presidente Circolo della vela Brindisi, ha sottolineato che Aisha Lofino, Gianmarco Pinto e Giorgio Elia, presi dall’entusiasmo, si sono piazzati bene nella Classe Radial. Invece, l’atleta Sofia Russo, nonostante fosse alla sua seconda regata, si è piazzata nella Classe 4,70. La giovane si è classificata al secondo posto tra gli “Under 16”. Per la ragazza e per l’Istruttore Federale Mauro De Felice è stata una bellissima soddisfazione.

La passione per la vela in Puglia

Fabrizio Maltinti ha ribadito che il maestro Mauro De Felice segue gli atleti con professionalità, passione ed abnegazione. Il presidente ha anche aggiunto che gli allenamenti proseguono in vista delle selezioni nazionali Laser, che si svolgeranno l’1 e 2 maggio prossimo a Gallipoli. Un altro appuntamento importante è quello del Campionato italiano Laser, che si svolgerà il 14-15-16 maggio a Marina di Campo, Isola d’Elba. Da giovedì 9 a domenica 12 si è svolta la terza edizione della regata “COPPA DEI CAMPIONI per barche d’altura nelle acque antistanti Bari e Polignano. Alla regata hanno partecipato anche atleti del Circolo della Vela.

Regata Internazionale Brindisi-Corfù

Fra gli atleti del circolo della Vela che hanno partecipato vi sono Andrea Palminteri, Andrea Labia e Mario Gnoni. I Circoli nel frattempo proseguono nella preparazione della stagione, e sperano che vi sia un miglioramento della pandemia per ripartire in sicurezza con la scuola vela per ogni età. Il circolo spera soprattutto di vincere la 35^ edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù con successo. La regata si svolgerà il 13 giugno prossimo, e sono già in stadio avanzato i preparativi. Sono oltre 30 le imbarcazioni iscritte per partecipare alla regata.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Manifestazioni

Dal 7 luglio a Polignano e a Vieste torna Il Libro Possibile

L’evento Il Libro Possibile mira a creare un futuro più equo e più solidale

Published

on

il libro possibile

Si terrà a Polignano a Mare e a Vieste dal 7 luglio l’evento Il Libro Possibile, che mira a creare un futuro più equo e più solidale. Ad annunciarlo è Massimo Bray, assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Puglia, intervenuto alla conferenza stampa di presentazione della XX edizione del Festival di Libro Possibile. Il festival è in programma dal 7 al 10 luglio a Polignano a Mare (Bari), e si terrà per la prima volta il 22, 23, 29 e 30 luglio anche a Vieste (Foggia). Il governatore Michele Emiliano ha sottolineato come il festival sia importante e darà modo di valorizzare le bellezze delle due location.

Il Libro Possibile festival giunto alla XX edizione

Il Libro Possibile quest’anno si terrà quindi per la prima volta anche a Vieste. Emiliano ha sottolineato che ambiente, ecosostenibilità, legalità, turismo di qualità sono solo alcune delle tematiche su cui si terranno tavole rotonde, tavole rotonde e stimolanti riflessioni. La decisione di estendere il Festival a Vieste è una delle cose che ha convinto ancora di più Emiliano, perché la bellezza, la cultura, il libro sono indubbiamente la cosa più efficiente nei confronti della criminalità organizzata. Ad ogni modo, senza Polignano il festival a Vieste non sarebbe stato realizzato. Il Fil rouge di tutti gli eventi è ‘Il cielo è sempre più blu’, tema che rende omaggio a 40 anni dalla sua scomparsa al cantautore Rino Gaetano.

Numerosi gli eventi durante il festival

La direttrice artistica del festival, Rosella Santoro, ha spiegato che il Festival Il Libro Possibile si apre a Polignano con Giuliano Sangiorgi, personaggio legato alla città grazie per l’interpretazione di Meraviglioso di Domenico Modugno. Il festival si chiude a Vieste con Roberto Saviano, per sottolineare il percorso sulla legalità. Nella XX edizione del festival ci sarà un ospite internazionale, Patrick McGrath, che a Vieste presenterà il suo ultimo thriller new gothic, La lampada del diavolo (La nave di Teseo). A Polignano verranno ospitati i ministri della Salute, Roberto Speranza, del Lavoro Andrea Orlando, e anche Carlo Cottarelli, direttore dell’Osservatorio sui conti pubblici italiani della Cattolica di Milano.

Continue Reading

Trending