Connect with us

Moda

I leggings sono un capo che non passa mai di moda

Published

on

I leggings sono un capo che non passa mai di moda

Un tempo visti come pantaloni prettamente sportivi, oggi sono entrati di diritto nell’universo del fashion, diventando ancor di più un vero e proprio must have nel guardaroba femminile. Perché sono confortevoli, certo, ma anche perché sono un capo versatile che all’occorrenza può diventare persino elegante: ecco spiegato in breve perché non passano mai di moda.

La moda intramontabile dei leggings

I leggings possono essere considerati come il capo evergreen per eccellenza, dato che ogni anno questa tendenza torna più forte che mai. È chiaro, però, che i trend cambiano comunque e quindi anche questi pantaloni registrano spesso delle novità. Quest’anno, ad esempio, il mondo della moda ci dice che l’activewear è uno dei trend in assoluto più cercati e i leggings non a caso hanno registrato un boom di richieste pari al +59%. Anche il prezzo è aumentato negli ultimi anni, il che vuol dire che questi capi vengono sempre più spesso considerati al di là del settore dell’abbigliamento sportivo. E infatti uno dei trend più vivi riguarda i leggings in pelle, aggressivi ma eleganti, confortevoli da indossare ma raffinati. Si tratta di una novità? No, ma di una tendenza vintage che strizza l’occhio agli anni ’70 e agli outfit indossati dai protagonisti di pietre miliari del cinema hollywoodiano come Grease.

Come indossare e abbinare i leggings

Ci sono tantissimi modi diversi per portare i leggings, tanto che ci si trova di fronte ad un capo non solo comodo ma anche davvero molto adattabile. È ad esempio possibile indossarli insieme a abiti e maglie lunghe da leggings proposti da negozi online come Cotonella, perfettamente adattabili allo stile di questi pantaloni. Naturalmente le opzioni sono numerose, soprattutto adesso che ci si prepara per la stagione invernale, che vedrà protagonisti i leggings neri indossati con sopra un bomber e ai piedi un paio di anfibi. Una seconda opzione, stavolta nel nome dell’eleganza, è la seguente: abbinare i leggings agli stivali alti e sopra un bel blazer prediligendo colori come il nero e il cammello. Ma ci sono anche altre soluzioni da citare, come l’accoppiata con sneakers e felpa, rigorosamente total white e nel nome di un look al 100% sporty. Le donne che amano farsi notare potrebbero invece optare per i leggings in pelle, indossati insieme ad un paio di scarpe stringate e ad un capospalla con fantasia animalier. Infine, ecco un altro abbinamento interessante, con un blazer a quadri e le Dr Martens.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moda

La Puglia nel mondo con i gioielli di Silvia di Iasio

Grazie ai gioielli di Silvia di Iasio la Puglia nel mondo risplende

Published

on

gioielli di silvia di iasio

Ispirati a Monte Sant’Angelo, i gioielli di Silvia di Iasio fanno splendere la Puglia nel mondo. Selezionata fra sette artigiani dalla Regione Puglia nell’ambito del Progetto Interegg Grecia-Italia, la designer è stata scelta come ambasciatrice dell’artigianato. Creatrice di gioielli architettonici di Monte Sant’Angelo, la Di Iasio è la sola rappresentante della provincia di Foggia nella promozione del made in Puglia. Orgogliosa di essere stata scelta per questo importante progetto, la giovane designer ha dichiarato di aver provato sempre un grande interesse per il territorio da cui prende spunto per dare vita a fantastiche creazioni.

I gioielli di Silvia di Iasio sono molto originali

Nascono dalla passione per lo studio architettonico i gioielli di Silvia di Iasio, e dal grande interesse che ha per il suo territorio, che ispira le sue creazioni. La Di Iasio ha detto di essere rimasta sorpresa quando ha saputo di essere stata selezionata dalla Regione Puglia nell’ambito del Progetto Interegg Grecia-Italia, ma di esserne orgogliosa. La designer ha realizzato collane che richiamano i rosoni delle chiese pugliesi e usa metalli non troppo preziosi, come l’ottone e argento galvanizzato. Nello spazio espositivo del Creativepuglia corner ‘design shop’ la giovane vuole raccontare e promuovere la Puglia non solo come meta da visitare ma come brand, e intende farlo tramite il lavoro dei designer che rielaborano le antiche tradizioni artigianali pugliesi in modo creativo e l’artigianato di qualità.

Collezione di prodotti per il lancio del prototipo

Il prototipo dello spazio espositivo del Creativepuglia potrà essere installato nei musei, nelle fiere, nei terminal aeroportuali o crocieristici, ma anche nella piazza di un sito di grande importanza turistica. Sette artigiani pugliesi hanno realizzato una collezione ad Hoc di prodotti di merchandising per il lancio del prototipo, e hanno reinterpretato le tradizioni artigianali pugliesi. Gli artigiani sono: Silvia Di Iasio (“Silvia Li’” gioielli, Monte Sant’Angelo), Enza Fasano (ceramica, Grottaglie), Le Costantine (tessili, Uggiano La Chiesa), Nicola Genco (cartapesta, Putignano), Apulia Stories (pietra, Cursi), Domenico Paulicelli (luminarie, Capurso), Francesco Laforgia (terracotta, Rutigliano). Si potranno acquistare gli oggetti sui portali ma anche presso musei, aeroporti e stazioni marittime.

Continue Reading

Trending