Connect with us

Turismo

Il Treno della Dolce Vita viaggerà anche in Puglia

Viaggerà anche in Puglia il Treno della Dolce Vita, presentato il primo progetto di turismo su rotaia con un’offerta luxury

Published

on

Treno della Dolce Vita - Puglia

E’ stato presentato da Paolo Barletta CEO Arsenale SpA., società attiva nell’hospitality di lusso, il primo progetto di turismo su rotaia con un’offerta luxury. Il progetto mira ad offrire a tutti coloro che desiderano vivere l’esperienza unica del turismo lento di viaggiare in treno per visitare l’Italia da Nord a Sud scegliendo un mezzo sicuro ed ecosostenibile, per andare alla scoperta dei luoghi più affascinanti e nascosti della Penisola. Il Treno della Dolce Vita, come ha detto Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia, è un progetto che vuole portare sulle rotaie una nuova forma di turismo slow di lusso, che vada a valorizzare le bellezze dell’Italia.

Il Treno della Dolce Vita transiterà per Foggia e San Severo

Il Treno della Dolce Vita passerà dalle grandi città d’arte alla piccola provincia, e viaggerà anche in Puglia, per Foggia e San Severo. Il parlamentare Nunzio Angiola ha sottolineato che il treno è sempre stato fattore di progresso economico e sociale, e finalmente, dopo tante minacce di abbandono, le strade ferrate oggi riprendono vita e diventano fulcro per lo sviluppo turistico del territorio, anche di quello pugliese. Il progetto è stato realizzato in collaborazione fra Trenitalia e Arsenale, società importante nel mondo dell’ospitalità, che vede nel turismo lento la possibilità di portare da Nord a Sud i viaggiatori per far vivere un’esperienza unica.

Il convoglio rievocherà il fascino dei tempi passati

Il Treno della Dolce vita sarà un convoglio ferroviario di lusso che rievocherà l’atmosfera degli anni Sessanta, portando i passeggeri a compiere un viaggio affascinante nel made in Italy. Nell’itinerario denominato “La via Transiberiana e i Sassi di Matera”, a dare il suo benvenuto alla Puglia sarà il Gargano, che mostrerà le bellezze da San Severo a Foggia, fino a raggiungere la cittadina del pane, Altamura. Poi arriverà a Matera, la “città dei sassi”, e rientrerà a Roma sarà via Napoli. Angiola ha sottolineato come questa splendida iniziativa premia il territorio di Capitanata.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Turismo

Nuovo progetto di promozione della Puglia, intesa fra Fasano e altri 25 Comuni

Sabato 27 novembre verrà siglata l’intesa per un progetto di promozione della Puglia

Published

on

Promozione della Puglia

Verrà siglato sabato 27 novembre il progetto di promozione della Puglia Pedalare, correre, nuotare per viaggiare’. La sede dove verrà siglato il progetto, che vede coinvolti Fasano e altri 25 Comuni, è al ristorante ‘Giardino di Monsignore’ di Mattinata, situato in contrada Torre del Porto. L’appuntamento per firmare il protocollo è alle 11, e sarà presente l’assessore regionale allo Sport per tutti Raffaele Piemontese.  Il progetto sottoscritto da 26 Comuni della Puglia da Nord a Sud della Regione, di tutte le province, si propone di creare una squadra che vada verso la direzione di dare vita ad una strategia comune per valorizzare le aree più belle del territorio.

26 i comuni del progetto di promozione della Puglia

Fanno parte del progetto di promozione della Puglia i comuni: Fasano, Alberobello, Bari, Andria, Bitonto, Castellaneta, Castellana Grotte, Ceglie Messapica, Gallipoli, Conversano, Ginosa, Giovinazzo, Locorotondo, Mattinata, Laterza, Lecce, Mola di Bari, Monopoli, Monte S. Angelo, Monteroni di Lecce, Noci, Polignano a Mare, Turi, Vieste, Rutigliano,Putignano. A firmare il protocollo saranno i sindaci dei 26 Comuni coinvolti. Il protocollo mira a promuovere la realizzazione di eventi sportivi a livello nazionale e internazionale, da trasformare in elementi trainanti per il turismo ciclistico e legato alle manifestazioni sportive delle Federazioni coinvolte. In programma ci saranno meeting, stages, raduni di squadre e rappresentative nazionali e di livello agonistico elevato, con testimonial internazionali.

L’impegno è valorizzare il territorio

Con il progetto i Comuni si impegnano anche a mettere in atto politiche adeguate a valorizzare le strutture turistico-ricettive, il settore enogastronomico, culturale e artistico, con la collaborazione e il supporto della Regione Puglia, della Città Metropolitana di Bari, di Costa dei Trulli e delle Province di Bat, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, delle associazioni socio-culturali del territorio, dei SAC, delle Pro Loco. Dovranno preparare progetti che mettano in primo piano l’attività ciclistica ed il suo valore sociale, in grado di coinvolgere altri settori dell’amministrazione e anche l’assessorato allo Sport per sensibilizzare nuovi stili di vita attiva per la popolazione.

Continue Reading

Trending