Connect with us

Featured

Vacanza nel Salento, ecco come trascorrerla in modo indimenticabile

Published

on

Vacanza nel Salento, Salento

SALENTO – Ci sono tanti modi per vivere una vacanza straordinaria, ma per trascorrere una vacanza nel Salento indimenticabile ci sono delle cose che non vanno tralasciate. Ad esempio, non può mancare una passeggiata nel cuore della Gallipoli Vecchia, delizioso e suggestivo, ricco di localini e ristoranti che si affacciano sui vicoli e sulle stradine che sembrano uscite da un libro di fiabe. Altra esperienza imperdibile è quella di partecipare alla Notte della Taranta, un festival di musica popolare che cade nel mese di agosto e che attira tantissimi visitatori.

Vacanza nel Salento, ecco cosa non perdere

Immancabile durante una vacanza nel Salento è un bagno a Pescoluse, nota come le Maldive del Salento, un vero paradiso, che attira migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo. In queste spiagge sembra davvero di trovarsi in uno dei tanti luoghi esotici che si trovano dall’altra parte del globo! Molto suggestiva è anche una passeggiata lungo la costa orientale, che porta alla scoperta di località stupende come Otranto, Santa Maria di Leuca e molte altre, ma anche di spiagge fantastiche come la Baia dei Turchi, incantevole con le sue acque incontaminate e le sue scogliere a strapiombo sul mare.

Altri luoghi suggestivi da vedere durante una Vacanza nel Salento

Meravigliosa è anche la spiaggia di Porto Selvaggio, caratteristica con i suoi scoglie e immersa nel Parco Naturale, un vero e proprio paradiso terrestre. Per raggiungere il mare bisogna camminare su un sentiero sterrato e in forte pendenza, ma appena giunti lo spettacolo è indescrivibile! Imperdibile invece per chi ama fare snorkeling è la spiaggia di Porto Badisco, meravigliosa con i suoi fondali da sogni e il mondo sottomarino che somiglia ad un acquario

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement

Eventi in Puglia

A Mola di Bari lo spettacolo con Orelle a Palazzo Pesce

Published

on

A Mola di Bari lo spettacolo con Orelle a Palazzo Pesce

MOLA DI BARI – Si terrà a Palazzo Pesce di Mola di Bari lo spettacolo jazz con Orelle. L’evento si terrà il 26 ottobre 2019 alle ore 20:30.  L’artista si esibirà con la sua voce e il contrabbasso, accompagnata dal pianoforte di Domenico Cartago e da Giovanni Angelini alla batteria.

Con questo bellissimo concerto sarà possibile ascoltare i brani inediti e la splendida voce provenzale dell’artista. La sua verve cantautorale evoca suoni che fanno riferimento al filone del pop sperimentale con contaminazioni rock-jazz.

Spettacolo jazz imperdibile

Elisabetta Pasquale, in arte Orelle, è una giovane cantautrice e contrabbassista, che ha collaborato con talenti del calibro di Gregory Porter, Gino Paoli, Nada Malanima e Cristiano Godano. La giovane grazie al suo talento è spesso ospite in importanti festival internazionali musicali.

Fra questi vi sono anche quelli di Empoli Jazz Festival e Interfilm Festival di Berlino. C’è anche una discografia con un album d’esordio intitolato “Argo”. Questo album è stato definito ricercato ed elegante, ed eseguito anche molto bene.

Orelle sarà accompagnata da due artisti talentuosi

Nella splendida cornice della Sala etrusca affrescata stupendamente Orelle sarà accompagnata dal pianista e compositore Domenico Cartago, inconfondibile per il suo linguaggio personale grazie al quale passa dal jazz al pop e alla musica elettronica.

L’artista vanta un’ampia produzione discografica e nel febbraio 2019 ha pubblicato “No Gravity”, un disco del tutto improvvisato in cui sperimenta drum machine e synth.

Sul palco ci sarà anche Giovanni Angelini, batterista in grado di suonare qualsiasi genere musicale.

Nel 2015 ha vinto la prima edizione del ‘Locus Award’ e si è esibito con artisti importanti come Steve Potts, Juini Booth, Andy Davis e Gianni Lenoci

Continue Reading

Trending