A Lecce il Babbo Natale vigile porta i regali ai bambini in ospedale

A Lecce il Babbo Natale vigile porta i regali ai bambini in ospedale e si arrampica sulle autoscale. L’iniziativa è a cura dell’associazione Cuori e Mani Aperte in collaborazione col comando provinciale. Ad organizzare questo progetto è stato soprattutto Don Gianni Mattia, presidente dell’Associazione e cappellano del Presidio Ospedaliero “Vito Fazzi” di Lecce. Il parroco ha commentato l’iniziativa con parole di lode e di elogio, dicendo che dicembre è il mese delle luci e delle canzoni e tutti i bambini aspettano un regalo da Babbo Natale.

Il Babbo Natale vigile ha portato doni e sorrisi

Quando il Babbo Natale vigile è salito sulle autoscale per portare i doni ai bambini dell’ospedale un momento di commozione ha colto tutti i presenti. In realtà i vigili vestiti da Babbo Natale erano più di uno e hanno fatto ingresso nei reparti di Pediatria e Chirurgia Pediatrica portando doni e sorrisi. Il tutto è stato possibile grazie alla collaborazione fra l’associazione e il comando provinciale dei Vigili a cui fa capo il comandante Giuseppe Bennardo. Insieme ai vigili c’erano anche tanti folletti e supereroi, tra cui Capitan America e personaggi dei Frozen, oltre che tanti clown dal che hanno reso più bello questo piacevole momento.

Un’iniziativa lodevole e molto apprezzata

Non è la prima volta che l’associazione “Cuore e mani aperte” si occupa di iniziative di questo genere. Come tante altre volte ha pensato a portare gioia e allegria in un contesto in cui vige la sofferenza e ha fatto di tutto per alleviarla. La partecipazione attiva di Don Gianni, unita a quella dei vigili, ha regalato ai piccoli momenti indimenticabili e ha portato tanta festa anche nei loro cuori.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI