Opportunità con Microprestito Puglia 2021 per aziende in difficoltà

Con il Microprestito Puglia 2021 la regione offre alle aziende che hanno problemi la possibilità di risolverli. Imprenditori, lavoratori autonomi e aziende pugliesi che sono in difficoltà economiche a causa della pandemia di Covid-19 possono quindi contare su questa grande opportunità. Il microprestito è stato adottato per venire incontro alle esigenze delle imprese causate dalle gravi conseguenze portate dall’emergenza epidemiologia Covid-19. L’obiettivo di questo aiuto è finanziare imprese “non bancabili”, cioè che non possiedono requisiti adeguati per ottenere un prestito in banca. Il microprestito della Regione Puglia supporta lavoratori autonomi e microimprese iscritte nel registro delle imprese per accesso al credito.

Grande opportunità il Microprestito Puglia 2021

Il Microprestito Puglia 2021 prevede interventi di micro-finanza consistenti in mutui senza garanzie e a tasso zero. L’importo del finanziamento erogato potrà spaziare da 5.000 euro a 30.000 euro, in base al fatturato registrato nel 2019. La durata massima dei mutui sarà di 60 mesi, oltre al preammortamento che avrà una durata di 12 mesi. Per le imprese che pagano regolarmente il finanziamento scatta un contributo del 20% dell’importo del prestito stesso che viene erogato come abbuono delle ultime 12 rate. Il finanziamento potrà essere cumulato con altri strumenti di emergenza erogati dii cui alla Comunicazione della Commissione n. 1863/2020.

Il bando scade il 31 dicembre 2021

Sarà possibile partecipare al bando per il Microprestito Puglia 2021 entro il 31/12/2021, tranne che le risorse non si esauriscano prima. Possono partecipare al bando le microimprese ed i lavoratori autonomi iscritti al registro delle imprese, che hanno sede in Puglia e che sono costituite in ditta individuale, società in nome collettivo, società in accomandita semplice, società cooperative, società a responsabilità limitata. Possono partecipare le imprese che hanno subito problemi economici a causa dell’epidemia Covid-19 e delle restrizioni dovute ad essa. Inoltre,possono partecipare coloro che non hanno già ricevuto le agevolazioni previste dall’Avviso Microcredito Circolante pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia del 4/6/2020 (edizione 2020).

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI