Mola di Bari, il presepe è una barca sospesa

MOLA DI BARI – Il presepe su una barca sospesa sul mondo, contrassegnato da diversi punti. Questo è il modo in cui una chiesa di Mola di Bari ha voluto allestirlo.

Non si parla solo di migranti, ma anche del mare, che in molte zone della Puglia, tra cui Mola, è anche una risorsa importante.

“L’idea comune è quella di tornare a pensare al mare, ma anche alla terra, come la casa di e per tutti” spiega il parroco. Le frontiere non esistono, ma la sabbia del deserto e le montagne. Non sono vere frontiere per il parroco, ma solo delle barriere naturali.

Infatti, la barca che raccoglie il presepe va oltre ogni frontiera e si presenta per tutti. Il tutto è stato allestito dalla chiesa matrice di Mola di Bari. In più, c’è l’ulivo, simbolo di pace.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI