Puglia, Istituto Zooprofilattico Sperimentale isola variante Omicron

Il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano ha reso nota la notizia che è stata isolata la variante Omicron nel laboratorio dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Puglia e della Basilicata. Il Direttore Generale dell’Istituto, Dr. Antonio Fasanella, ha detto che i campioni, prelevati da due pazienti sui quali la variante era stata già diagnosticata, sono stati inviati dalla Prof.ssa Maria Chironna, del Policlinico di Bari, all’IZSPB per isolare il virus. I campioni prelevati sono stati messi su colture cellulari e dopo un’incubazione di 72 ore le cellule sono state distrutte, segno che il virus si sta riproducendo.

Importante è aver isolato la variante Omicron

L’IZSPB è tra i primi istituti in Italia ad aver isolato la variante Omicron, fattore molto importante perché consente di produrlo in determinate quantità per poi andare al passaggio successivo, ovvero quello in cui vengono messi a confronto quantità standard di Omicron con i sieri di donatori che hanno fatto la terza dose di vaccino. Di costoro si conosce già il titolo neutralizzante verso la variante Delta. Il test per neutralizzare il virus è il solo a definire quale livello di protezione ha una persona nei confronti del virus, poiché stabilisce quanti anticorpi sono presenti per bloccarlo.

Presto molte preziose informazioni sulla variante

Il presidente della regione Puglia Michele Emiliano ha sottolineato come aver isolato la variante Omicron è un fattore molto importante, perché permetterà presto di avere preziose informazioni su come contrastarla. Il governatore ha ribadito alla popolazione di vaccinarsi e di farlo presto, perché solo così si potrà avere maggiore difesa e contrastare il virus in modo ancora più concreto. La Puglia ha appena superato il milione di terze dosi o di richiamo, e questo vuol dire che l’88% dei pugliesi ha avuto somministrata almeno una dose. La percentuale si attesta sopra di tre punti rispetto alla media nazionale, un dato alto, che sottolinea come la vaccinazione in Puglia sia stata un successo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI