U.Di.Con. Regionale Puglia dona panettoni per i senzatetto leccesi

L’ Unione per la Difesa dei Consumatori Regionale Puglia è stata protagonista di una bellissima iniziativa in favore dei poveri di Lecce. Infatti, l’ U.Di.Con. Regionale Puglia, con sede a Lecce in Via Sozy Carafa, ha donato tantissimi panettoni per i senzatetto leccesi che sono stati consegnati all’Associazione Pronto Soccorso dei Poveri nella mattinata del 20 dicembre. Sarà la stessa associazione a distribuirli nella sera del 24 dicembre. Alcuni membri dell’associazione gireranno a bordo di un’auto per far avere un panettone a tutti i senzatetto della città, per far vivere anche a loro un Natale meno grigio e più lieto.

L’associazione consegnerà i panettoni per i senzatetto leccesi

L’associazione di volontariato Pronto Soccorso dei Poveri, guidata da Tommaso Prima, ha accolto con gioia i panettoni per i senzatetto leccesi donati dall’Unione per la Difesa dei Consumatori Regionale Puglia e si impegnerà al massimo per farli avere alle persone del territorio che sono maggiormente in difficoltà, e che per le feste non potranno comprare neanche questo tipico dolce natalizio. L’ Unione per la Difesa dei Consumatori ha scelto il Pronto Soccorso dei Poveri come associazione a cui donare i panettoni proprio per farli consegnare alle persone che hanno maggiori difficoltà e che spesso sono dimenticati da tutti.

Iniziativa lodevole e di grande generosità

L’associazione di Tommaso Prima ha sempre dimostrato una spiccata sensibilità nei confronti delle persone emarginate, verso coloro che comunemente vengono chiamati senzatetto, clochard, o ancora barboni. Molti di loro lo sono diventati per cause di forza maggiore, oppure per scelta, a seconda degli eventi che hanno attraversato durante la vita. Sono in tanti a dormire per strada, uomini e donne che non hanno una fissa dimora e sono costretti ad arrangiarsi per sopravvivere. I panettoni verranno distribuiti dall’Associazione Pronto Soccorso dei Poveri la sera del 24 dicembre, per far felice tanti di loro che sicuramente accoglieranno questo dono con gioia.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI