Connect with us

Festival

Ospiti a Sanremo 2022 Checco Zalone e Maria Chiara Giannetta

Checco Zalone e Maria Giannetta, entrambi attori pugliesi, saranno ospiti a Sanremo2022

Published

on

sanremo 2022

Due pugliesi molto famosi hanno accettato l’invito di Amadeus per salire sul famoso palco dell’Ariston, dopo però una lunga trattativa. Saranno infatti fra gli ospiti a Sanremo 2022 nientemeno che Checco Zalone e Maria Chiara Giannetta, entrambi attori pugliesi, ed entrambi molto amati dal pubblico. Il festival avrà inizio a partire dal 1 febbraio su RaiUno e come al solito numerose saranno le presenze prestigiose che riempiranno i tanti momenti di questa meravigliosa kermesse canora. Checco Zalone ha accettato di partecipare alla manifestazione come superospite in una delle puntate che si terranno fino al 5 febbraio nella città dei Fiori.

Due pugliesi molto famosi ospiti a Sanremo 2022

Zalone e Amadeus hanno messo in piedi un siparietto durante il Tg1 delle 20 per annunciare la presenza dell’artista pugliese. Durante il telegiornale è stata rivelata la trattativa condotta dal presentatore siciliano per convincere Zalone a prendere parte alla manifestazione. Amadeus ha chiesto a Checco se questa volta sarebbe andato al festival di Sanremo, al che il comico ha chiesto sorridendo se aveva finito di pagare il mutuo. Amadeus ha risposto di si e il comico ha sentenziato che era meglio così, perché dopo che lui salirà sul palco dell’Ariston probabilmente non lavorerà più alla Rai, magari passerà appena a Telelombardia. Zalone dunque sarà fra gli ospiti a Sanremo 2022.

Anche la Giannetta presente e tanti altri ospiti

Oltre a Luca Medici, fra i pugliesi ospiti a Sanremo 2022 ci sarà anche la famosa attrice Maria Chiara Giannetta, originaria di Foggia, che sarà accanto ad Amadeus durante una delle 5 serate. Tantissimi i nomi dei big che parteciperanno alla kermesse canora, come lo stesso conduttore ha già annunciato. Saranno alla manifestazione Michele Bravi, Achille Lauro, Ana Mena, Rkomi, Iva Zanicchi,Fabrizio Moro, Mahmood e Blanco, Giusy Ferreri, Emma, Gianni Morandi, Massimo Ranieri, Irama, Dargen D’Amico, La Rappresentante di Lista, Giovanni Truppi, Elisa, Le Vibrazioni, Sangiovanni, Aka7even, Highsnob e HU, Noemi e Ditonellapiaga e Rettore.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Festival

Festival Vicoli Corti. Cinema di Periferia, grande successo per la XVI edizione

La XVI edizione del Festival Vicoli Corti. Cinema di Periferia evento di spicco del 2021

Published

on

Festival Vicoli Corti

Si è svolta per la prima volta in sala la XVI edizione del Festival Vicoli Corti. Cinema di Periferia, evento di spicco del 2021 in Puglia, che si è tenuto al Cineteatro Spadaro di Massafra dal 16 al 19 dicembre. Ideato e prodotto dall’associazione Il Serraglio, la direzione artistica è stata affidata a Vincenzo Madaro e la consulenza cinematografica a Massimo Causo e Davide Di Giorgio. Il festival è stato realizzato con il contributo del Ministero della Cultura, Regione Puglia e Apulia Film Commission, Comune di ​ Massafra e le partnership di Centro Studi Cinematografici, Teatro Le Forche, Accademia Animatà e il Collettivo Zeugma, Giffoni Film Festival e Cooperativa teatrale Crest.

Festival Vicoli Corti. Cinema di Periferia a Massafra

In gara al Festival Vicoli Corti. Cinema di Periferia c’erano dodici cortometraggi, molti dei quali nei mesi scorsi avevano già ottenuto importanti riconoscimenti. I cortometraggi sono stati giudicati da una giuria composta da addetti ai lavori, studenti universitari di cinema e arte e giovani cineasti. Il primo premio come miglior cortometraggio è stato attribuito a Big del regista Daniele Pini , prodotto da Nikada Film e Quasar Srl e distribuito da Zen Movie. Fanno parte del cast Rita Abela, Enzo Provenzano, Luca Massaro e Lallo Circosta. Nel corso della serata finale sono stati assegnati riconoscimenti come quello di  miglior tecnica, a Cromosoma X di Lucia Bulgheroni, di miglior regia, a The Criminals di Serhat Karaaslan, di miglior fotografia a Techno, Mama di Saulius Baradinskas, di miglior musica originale a Pluto di Ivan Saudelli.

Tante le premiazioni durante la kermesse

Il corto più apprezzato dal pubblico di MyMovies è stato invece Goads di Iris Baglanea. Il bilancio della XVI edizione del Festival è stato molto positivo, e sul grande schermo sono stati proiettati sei lungometraggi di portata nazionale e internazionale, ma ci sono stati progetti importanti come il progetto Etopèa. La novità su cui gli organizzatori intendono focalizzare l’attenzione per il futuro è stata la formazione per le scuole, grazie a partner come Giffoni Film Festival , Cooperativa Teatrale Crest e Accademia Animatà, che hanno collaborato con sinergia. Adesso l’appuntamento è ad agosto 2022.

Continue Reading

Trending