Vecchio cellulare Motorola, se hai questo modello sei ricco: ecco il valore

Motorola configura una delle prime e sicuramente maggiormente influenti società che si sono occupate di telecomunicazione e comunicazione senza fili, fin dallo scorso secolo: di sviluppo statunitense Motorola ha diffuso in primo luogo radio e ricetrasmittenti fin dai primi decenni del Novecento e progressivamente si è occupata di telefonia. Dagli anni 70 in poi è iniziato lo sviluppo della telefonia mobile che ha visto proprio Motorola sviluppare il primo telefono cellulare, e per tantissimo tempo è stato un brand di  assoluta importanza, per questo motivo (ma non solo) un vecchio cellulare Motorola può definirsi un “pezzo di storia”.

Ancora oggi Motorola mantiene, attraverso varie società, un pezzo del mercato della telefonia mobile anche se non è più tra i principali sviluppatori.

Ma non è così raro trovare un vecchio modello di cellulare di questa marca, un oggetto del genere può valere anche molto.

Ricordi questo vecchio modello di cellulare Motorola? Ecco qunto vale oggi

vecchio cellulare motorola

La prima forma di Telefono cellulare venduto come portatile è stato il Motorola DynaTAC, prodotto nel 1983 , che presentava dimensioni importanti ed una autonomia molto ridotta, da buon prodotto “pionieristico”, ha comunque inaugurato l’epopea della telefonia mobile che in pochi decenni ha modificato in modo indelebile il modo di comunicare a distanza.

Motorola dopo i primi approcci di cui sopra, a partire dagli anni successivi ha progressivamente migliorato e ridotto le dimensioni dei propri dispositivi, a partire dalla serie MicroTAC, inaugurata nel 1989 con il modello 9800X, che è stato anche tra i primissimi (forse il primo in assoluto) a concepire la forma effettiva di cellulare con il “filp” ossia lo sportellino estraibile che aveva il compito di coprire la tastiera. Questo è stato il primo modello di una serie prodotta per diversi anni, poi Motorola ha sviluppato la più compatta categoria di telefoni StarTAC che hanno contraddistinto gli anni 90 fino ai primi 2000.

Proprio il modello 9800X, di forma squadrata e molto più grande rispetto ai telefoni moderni, oggi può sembrare antiquata ma ai tempi era il meglio che la tecnologia poteva offrire ed ha permesso come altri modelli di far conoscere il concetto di cellulare ad una popolazione ancora per forza di cose “a digiuno” da questo punto di vista.

Oggi un esemplare di Motorola 9800X  può valere davvero molto, in quanto non ne esistono molti in condizioni quantomeno buone: un pezzo in buono stato, funzionante, può essere sufficientemente interessante da valere tra i 150 ed i 300 euro, ma esemplari in condizioni perfette valgono almeno fino a 600 euro, se completi di scatola originale e tutto, possono superare i 1000 euro.

vecchio cellulare motorola

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI