Questa criptovaluta può “fare il botto” ad aprile: ecco le previsioni

Il mondo delle criptovalute è indubbiamente molto evoluto rispetto a solo pochi anni fa anche se è un mercato sempre molto mobile ed in divenire nei meccanismi che sono solo in parte prevedibili essendo sostanzialmente basati su risorse totalmente digitali e completamente slegati dalla finanza tradizionale quindi molto “elastici” nel valore, anche se  alcuni meccanismi di “discesa e risalita” sono riconosciute. Scegliere una criptovaluta da utilizzare come base di investimento piccolo o grande può essere la differenza tra un investimento al ribasso ed un riuscito, alcune forme di valute possono vedere nel mese corrente una crescita importante con previsioni molto ottimistiche.

Si tratta ovviamente di previsioni, nessuno conferisce una certezza assoluta, anzi è quasi sempre un ambito altamente competitivo e portato a diventare complesso da gestire nel suo insieme.

Per questo motivo è importante come funziona una criptovaluta che può portarci a guadagnare.

Criptovaluta da tenere d’occhio ad aprile: quali previsioni?

criptovaluta aprile previsioni

In questo periodo Bitcoin si appresta a vivere un possibile quanto incentivato da molti aumento ulteriore di una fase già positiva, ed alcune valute che sono in qualche modo potenzialmente correlate come Chainlink sono tra le principali indiziate per seguire il trend dei BTC: Chainlink potrebbe essere degno di un investimento, essendo concepita su una rete Oracle decentralizzata quindi slegata da qualsiasi altra valuta o risorsa, che fa ricorso particolare degli smart contract, gli stessi di Ethereum, quelli di Chainlink permettono di ricevere dati accurati da fonti esterne e quindi di guadagnare in affidabilità. Il trend attuale è relativamente stabile, un singolo token LINK, vale poco più di 17 dollari, ben lontano dal picco massimo di oltre 50 dollari nel maggio 2021, molti nel frattempo hanno scelto altre valute per conferire i propri investimenti, però si tratta di un ambito diverso, e l’halving di Bitcoin potrebbe spingere tantissimo i nuovi investitori a “dare interesse” a questa valuta specifica, che è comunque in lenta risalita (il valore ha ripreso a salire di oltre il 150 % nell’ultimo anno).

Nata nel 2017 , ha in pochi mesi visto il proprio valore aumentare in modo considerevole raggiungendo il proprio picco nel periodo finora migliore delle valute, ossia verso la metà del 2021.

Secondo vari analisti Chainlink potrà ritrovare una brillantezza in termini di valore considerevole, implementando un valore che supererà secondo le previsioni il picco appena evidenziato arrivando a circa 60 dollari entro la fine del 2024 grazie ad una forma di apporto tecnologico superiore e che andrà incontro alle necessità di parecchi invesetitori.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI